10 Idee per decorare un soggiorno Country (arredamento)

0 5

Un soggiorno country richiede innanzitutto una caratteristica: uno spazio molto ampio che dia aria a mobili e decorazioni per definizione ingombranti. Lo stile country è adatto principalmente a case di campagna, case in cui trascorrere le vacanze ma può essere ideale anche per creare un ambiente in cui rilassarsi. È caratterizzato da colori decisi e mobili abbastanza imponente, se non per mole, per struttura. Diciamo che si pone all’antitesi del soggiorno minimalista, essenziale fatto di poche linee, senza morbidità.
Se è davvero lo stile country quello che avete scelto, ecco 10 idee per arredarlo.
1) Innanzitutto dipingete le pareti con un colore chiaro e non troppo vivace, ma con una tonalità decisa, per esempio un verde smeraldo pastello. In questo modo potrete già definire il perimetro del vostro intervento d’arredo. Fate in modo che il colore delle pareti possa essere “replicabile” anche su mobili, tende, tovaglie, cuscini.

2) Il secondo passo, restiamo sempre in tema “pareti”, è di selezionare una bella fascia decorativa adesiva, oppure uno stencil con un design rustico. Il consiglio è di scegliere come colore dominante per questa che in gergo è chiamata “greca”, una tonalità che si abbina con quella scelta per le pareti, che in parte vi si oppone ma che diventa il colore principale dei mobili.
3) Se avete dei piatti grandi decorati, dei vassoi un po’ rustici, ricavate dello spazio per appenderli. È molto interessante anche l’idea di affiggere delle vere cornucopie in vimini o altro materiale simile. Un’altra idea può essere quella di posizionare strategicamente delle mensole su cui appoggiare dei grandi libri di cucina.
4) Arriviamo all’arredo. Il vero soggiorno country deve avere poltrone in legno e cuscini, almeno due tavoli rustici, uno basso da usare tra i divani e uno più grande per imbandire la tavola, mobili dei due colori che avete scelto in precedenza, misti legno e vetro.
5) Se i colori scelti sono per esempio verde e marrone, allora potete scegliere mobili cromaticamente assonanti.

6) Per quanto riguarda le poltrone, potete scegliere quelle in legno con cuscini in verde. Si consiglia anche di usare un tappeto a trama grezza per circoscrivere l’area del relax.
7) Nonostante appaia una proposta controcorrente, si consiglia di togliere dal soggiorno country ogni elemento che si riferisca alla modernità, e in particolare i televisori dal design minimalista, ultrapiatti e quant’altro.
8) È chiaro che non è necessario rinunciare a tutto. Il massimo sarebbe non avere la tv ma dare spazio ad un vecchio giradischi, ad una radio voluminosa a qualche aggeggio d’altri tempi, per esempio una macchina da scrivere Olivetti. Ma se proprio la tv fa parte della vostra vita, il consiglio è di incassarla in una cornice di legno che la renda più in tono con il resto dell’arredo.
9) Altri due suggerimenti: posizionate dove ritenete più opportuno un vaso di legno con dei fiori finti, più gestibili dal punto di vista dell’ordine e della praticità, meglio se fiori di campo, per esempio bambù, canne e pannocchie, papaveri.
10) Trovate un angolo per sistemare anche un baule, di quelli antichi con un grande specchio rustico che lo sovrasta. Il gioco è fatto.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.