3 condizionatori LG (recensione)

2 19

Il marchio Lg è uno di quelli che non mi ha mai deluso. In fatto di condizionatori ne conosco diversi modelli avuti in ufficio, dai miei ed uno ora anche a casa mia e posso dire che sono ottimi apparecchi, moderni nel design e nelle funzioni. Il modello LG CA09AWW.NB0 della linea residenziale pensata, per caratteristiche, alle esigenze delle famiglie è quello che abbiamo in casa. Elegante nel design ed esteticamente gradevole ha la doppia funzione refrigeramento e riscaldamento. L’estetica è un elemento qualificante che si aggiunge alla funzionalità: ha un gradevole effetto specchio che rende la macchina interna molto adatta per abitazioni con un arredo moderno. Come per altri modelli di condizionatori Lg, anche il nostro è dotato di una particolare tecnica di filtrazione a 5 livelli che garantisce aria sempre pulita. Permette di programmare lo spegnimento automatico nelle ore notturne con estrema semplicità, permette di regolare al meglio la distribuzione dell’aria ed è dotato di una funzione che permette di avere più fresco più in fretta. L’unità interna ha un ingombro di 885 x 285 x 205. Costa attorno ai 1.000 euro di media poi il prezzo dipende anche dal punto vendita in cu lo si compra. Il modello LG CS12AQ.NB0_Libero è quello dell’ufficio. Esteticamente è molto simile al nostro ed ha molte caratteristiche in comune. E’ dotato di un sistema di filtrazione antiallergico per minimizzare i rischi di allergia, è particolarmente silenzioso se si seleziona la relativa funzione e trovo che sia una caratteristica importante. E’ dotato di una particolare funzione che permette di limitare l’umidità nell’ambiente senza che ciò comporti un eccessivo abbassamento della temperatura interna: altra importante caratteristica soprattutto per luoghi, come l’ufficio, in cui si sta a lungo, in cui gravitano parecchie persone e dove l’eccessiva umidità o l’eccessivo freddo possono fare male se non adeguatamente regolati. Il mio capo l’ha trovato a poco meno di 900 euro e, in proporzione con le sue funzioni, trovo che sia stato un buon acquisto. A casa dei miei, invece, hanno optato per una soluzione decisamente di classe e particolare. E’ una piccola chicca che mio padre si voleva concedere da tempo e quando hanno risistemato casa in concomitanza con il matrimonio di mio fratello hanno provveduto. Hanno optato per il modello ART COOL Panel che ha una macchina interna davvero particolare alla vista. Non il classico apparecchio rettangolare ma quadrato e a prima vista sembra un quadro. Si presenta in una elegante tonalità argento ed è un elemento d’arredo oltre che un condizionatore molto funzionale. Io ero convinta che la forma della macchina avesse potuto pregiudicare la funzionalità invece non è così. L’aria fresca si distribuisce nella stanza in modo omogeneo, è dotato di una tecnologia che permette di erogare la giusta quantità di aria sia calda che fredda abbattendo gli sprechi e trovo che l’estetica lo renda particolarmente adatto anche per ambienti come negozi o sale pubbliche. E’ più costoso degli altri, però, costa attorno ai 1.800 euro e i miei si sono voluti concedere un piccolo lusso in casa.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

2 Commenti

  1. giuseppe dice

    LG come prodotto e come risposta da LG italia non comprero mai piu articoli di questo marchio sono possesore di due pompe di calore LG una uu24w e una uu30w canalizzate consigliatemi da un rivenditore Aquilanti PRECISO APP. DI 150 M. almomento dell’aquisto chiedo informazioni sulla garanzia mi si dice che sono 2 anni dalla fattura ma siccome per la canalizzazione opera che si fa prima di molte altre se ci fossero stati probblemi mi sarebbe stata estesa(per qualche mese ) visto che unita’ interna ed esterna fattura alla mano e’ avvenuta 5 mesi dopo l’aquisto sta’ di fatto che la 24 si brucia la scheda chiamo LG mi indirizzano al centro. assistenza di zona che quantifica il guasto 50 euro per la chiamata e 600e piu iva da pagare in anticipo siamo a17 mesi di utilizzo massa carrara massimo termometro 0 gradi inv impianto rumoroso non scalda sotto 5 gradi. mitsubishi daikin hitachi costatato a mie spese sono molto superiori

  2. giuseppe dice

    visto che l’unita esterna e interna sono state collegate 5 mesi dopo fattura del tecnico autorizzato che ha fatto partire l’impianto

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.