3 migliori lavastoviglie Rex (recensione)

0 4

Trovo che il marchio Rex sia molto affidabile. In fatto di lavastoviglie devo dire che ho avuto modo di verificarne funzioni e caratteristiche: sono proprio ottimi elettrodomestici.
Il modello Rex Electrolux TT 400 è una lavastoviglie da incasso che è piuttosto funzionale per chi non ha molto spazio da sfruttare in cucina. Molto capiente, semplice da usare, display dotato anche di spia che si accende quando manca il sale, è un elettrodomestico che si adatta ad ogni tipo di cucina. Vi si possono caricare fino a 12 coperti, il suo consumo annuale è stimato attorno ai 311 watt con un consumo d’acqua annuale di quasi 4500 litri. Non è dotata di un programma automatico per cui se si cerca questa funzione è meglio scegliere altri modelli. Vanta cinque programmi di lavaggio, tre livelli di temperatura dell’acqua, ed è larga 59.6 cm x 82 cm di altezza. La si trova dai 350 ai 420 euro a seconda dei diversi punti vendita.
Più costosa e non da incasso è la Rex Electrolux RSF 43040. E’ una lavastoviglie libera che va utilizzata “a vista” e non da incasso, larga 45 cm x 85 di altezza e 60 di profondità, classe energetica A, può essere scelta da chi ha diverse esigenze di spazio rispetto al modello precedente proprio per via del fatto che è più stretta e più alta. Essendo più piccola carica meno coperti 9 e non 12 come l’altro modello per cui è adatta ad esigenze di famiglie meno numerose. Vanta cinque programmi di lavaggio e quattro livelli di temperatura. Il suo prezzo va dai 420 ai 560 euro: pur essendo più piccola costa di più ma non è ad incasso bensì libera per cui anche l’estetica è curata visto che resta “a vista”.

Più sofisticato è il modello Rex Electrolux TT 992: da incasso, ha sei programmi di lavaggio con cinque livelli di temperatura, può ospitare fino a dodici coperti, il suo ingombro è di 82.5 x 59.6 cm e può funzionare anche a mezzo carico. Anch’essa semplice da utilizzare con comandi piuttosto intuitivi ed un chiaro display, è più cara degli altri modelli: la si può trovare dai 500 euro in su. Gli spazi interni ai cestelli sono molto funzionali, è silenziosa, una volta terminato il lavaggio resta in stand by per dieci minuti poi si spegne da sola e ciò permette anche un certo risparmio energetico visto che si spegne quando non è utilizzata. Lava alla perfezione: la mia esperienza, per lo meno, con la lavastoviglie di mia madre che è di questo modello, è molto positiva. Consiglio, prima di un eventuale acquisto, di cercare in punti vendita diversi per trovare il prezzo migliore.
Questi modelli trovo che siano i migliori, per lo meno tra quelli che conosco: rispondono ad esigenze diverse per cui prima di un eventuale acquisto bisogna avere chiare le proprie necessità in fatto di carico e di funzioni.
Rispetto ad altri prodotti simili trovo che presentino un miglior rapporto qualità/prezzo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.