3 migliori tastiere elettroniche Casio (recensione)

0 10

Ci sono prodotti che non passano mai di moda, tra questi, le tastiere elettroniche. Gli anni d’oro delle tastiere elettroniche erano indubbiamente gli anni ’80, ma col passare del tempo sempre più persone si sono appassionate a questi strumenti. In questo articolo recensiremo 3 tra le migliori tastiere Casio attualmente sul mercato. La prima che merita di essere menzionata è la WK6500. Si tratta di una tastiera a 76 tasti, con 200 ritmi e 100 effetti DSP. Questo modello comprende una libreria memorizzata con oltre 670 toni AHL e 300 suoni “One touch”, tratti dai pezzi musicali più noti, in modo da facilitarne l’inserimento. Questo modello inoltre dispone di un arpeggiatore e di un mixer a ben 32 canali. L’utente ha la possibilità di inserire una scheda SD all’interno della tastiera per facilitare il trasferimento di suoni al PC, oltre a questo, si può collegare tramite cavo USB. Il modello WK6500 costa circa 450 Euro. Il costo può sembrare alto, ma considerando la vastità di suoni e soprattutto l’ottima qualità è un prezzo giusto, inoltre è di facile utilizzo che farà divertire sicuramente persone meno esperte come anche DJ allo stesso modo. Se si vuole possedere un modello con alcune caratteristiche in più, allora si potrebbe optare per la tastiera Casio WK7500. Rispetto al modello precedente contiene una libreria con oltre 800 suoni e grazie ai suoi 9 slider, permette all’utente di gestire contemporaneamente il reverbero, il volume e molte altre impostazioni. Casio WK7500 possiede anche la funzione Organo Drawbar, esente in tutti gli altri modelli di tastiere Casio. Il prezzo della WK7500 sale notevolmente rispetto al predecessore, infatti si aggira intorno a 650 Euro, ma c’è da dire che non teme il confronto con tastiere più costose della cugina giapponese YAMAHA. Infine, un altra ottima tastiera, ideale per chi vuole iniziare i primi passi nella composizione di musica elettronica, è il modello Casio CTK600. Questo modello possiede 61 tasti e 670 suoni ottenibili, 200 ritmi registrati ed un editor di suoni. Nonostante stessimo parlando di un modello “base” contiene comunque 100 DSP dei quali si possono ottenere effetti come il flanger, il wah, il delay e molti altri. La differenza tra questo modello e gli altri due sta quindi nell’avere alcuni effetti registrati e non avere la possibilità di poterli creare ex-novo. Ma questo non importa, soprattutto se si utilizza questa tastiera per divertimento o come supporto per un DJ. Anche questo modello dispone di slot per schede SD e la possibilità di collegarla ad un computer tramite USB. Il prezzo della Casio CTK6000 si aggira intorno a 350 Euro. Parliamo di 3 tra i migliori prodotti sul mercato. La differenza di prezzo si trova nelle funzioni in più, ma per iniziare consiglio a tutti di utilizzare la Casio CTK6000, che rispetto alle tastiere di alcuni anni fà possiede oltre 100 funzioni in più e la possibilità di registrare qualsiasi suono si produca.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.