5 lavatrici Whirlpool carico frontale (recensione)

0 3

Ha una capacità di carico di otto chili di biancheria, è profonda poco più di 55 centimetri e costa attorno ai 380.00 euro. La lavatrice con carica frontale Wirlpool modello AWOE8100 ha la caratteristica di non essere molto ingombrante ma funzionale. Ha una centrifuga regolabile fino a mille giri al minuto e la capacità di carico è sufficiente per una famiglia media. E’ dotata di Tecnologia Sesto Senso che permette un risparmio di energia fino al 50 % rispetto ad altri modelli tradizionali ma consente anche risparmio di tempo e di acqua. Ha un design moderno con oblò più grande del normale, dotata di un display molto chiaro e di semplice comprensione con indicazione della temperatura, del tempo che manca alla fine del lavaggio ma anche con la possibilità di avvio del lavaggio ritardato.
Un po’ più costosa costa attorno ai 410 euro è la Wirlpool modello AWOE8210. E’ dotata di tutte le funzioni che caratterizzano le lavabiancheria di questo marchio. Design molto curato, Tecnologa Sesto Senso Colors, centrifuga regolabile fino a 1000 giri al minuto e carico massimo di otto chili. Oltre a garantire un ottimo risparmio rispetto a modelli simili, è dotata della sicurezza antiallagamento ma vanta anche sicurezza bambini e programmi ecologici che possono essere selezionali tra il programma Rapido 15′, AquaEco e SuperEco. Si possono selezionare programmi di lavaggio di diverso tipo.
Altra lavatrice con caricamento frontale Whirlpool che conosco è quella che risponde al modello AWO-E8104. Non è molto diversa da modelli simili ed offre ottime prestazioni. Con grande oblò sul davanti e pannello dei comandi centrale vanta diversi programmi e, come altri modelli, è dotata anch’essa di Tecnologia Sesto Senso che permette di risparmiare. Può lavare fino ad otto chilogrammi di bucato, ha un consumo di acqua di circa 69 litri a lavaggio. Alta 85 centimetri, larga e profonda 60, è piuttosto funzionale, in linea con altri modelli di questo marchio. Il prezzo si aggira attorno ai 400 euro.

Il modello AWOE8210/-30 è più costoso delle altre fino ad ora illustrate. Costa poco più di 430 euro. Un oblò piuttosto grande risulta ben equilibrato con l’estetica dell’elettrodomestico. Vanta la Tecnologia Sesto Senso e permette di selezionare diversi programmi di lavaggio a seconda se i capi siano bianchi, scuri o chiari. Può lavare fino ad otto chili di biancheria e la velocità di centrifuga può arrivare a mille giri al minuto. Grazie a dei sensori intelligenti Sesto Senso, la lavatrice è capace di rilevare con esattezza il carico per poter modulare il ciclo d’energia, tanto da permettere di risparmiare fino al 50 %.
La lavatrice Whirlpool AWO/D6127 è invece più piccola in fatto di carico ma non di prezzo visto che costa attorno ai 330 euro. A parità di tutte le altre caratteristiche, vanta però una velocità di centrifuga fino a 1200 giri ed è più leggera di altri modelli.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.