5 migliori forni a microonde (elettrodomestici)

0 4

Io non amo usare il forno a microonde tanto che in casa non ce l’ho. Mia madre e le mie cognate, però, nonché qualche mia amica, hanno tentato di convincermi della sua utilità ma fino ad ora mi sono limitata ad apprezzare quelli che hanno loro ed in casa continuo a non averlo.
Mia madre ha un forno a microonde Whirlpool modello AMW 236 SL che è stato acquistato in virtù di un sottoprezzo a 99 euro. Ottima funzionalità, funzioni semplici ed intuitive, estetica niente male. Ha una potenza massima di 700 w per il microonde e di 900 w per il grill, vanta sette diversi livelli di potenza ed ha una capacità di 18 litri per un ingombro di 45x28x40 cm. Trovo che sia ottimo il rapporto qualità prezzo.
Dello stesso marchio è il microonde di mia cognata: Whirlpool AMW 204. Esteticamente bello a vedersi, non molto ingombrante e si può usare come singolo microonde, come singolo grill o con una funzione combinata microonde-grill. Ha una capacità di 18 litri, nella media ed ha un piatto rotante in vetro con diametro utile di 27 cm. Trovo che sia anche questo un ottimo prodotto. Semplice da usare e molto funzionale. Trovo che gli elettrodomestici di questo marchio siano ottimi.

Il modello Whirlpool MAX 28 è più particolare dal punto di vista estetico visto che somiglia ai forni in cui si cuoce la pizza. Ha forme più arrotondate e delicate, è anche un pezzo di arredamento visto che dona un tocco particolare grazie alla sua estetica. E’ più piccolo degli altri – 205x335x370 mm ma per le funzioni di base è un ottimo compromesso tra funzionalità, qualità e minore ingombro. Ha, infatti, una capacità al di sotto della media, pari a 13 litri. Chi acquista un elettrodomestico di questo tipo può far fronte alla necessità di sfruttare spazi inferiori ma è anche perfettamente consapevole di capacità ridotte.
Il microonde di mia suocera, invece, è di altro marchio. Si tratta di un LG MH 6387 ARLK che esteticamente sembra una specie di scatolone. Non è il massimo a vedersi ma funziona alla perfezione, cuoce in velocità, si pulisce facilmente ed oltre alle classiche funzioni comuni ad altri prodotti di questo tipo permette anche la cottura a vapore. Rispetto ad altri modelli trovo che sia un po’ troppo ingombrante per cui non lo consiglio a chi disponesse di piccoli spazi. Per cucine più grandi, invece, trovo che sia un ottimo elettrodomestico. Costa attorno ai 150 euro.
Ottimo nelle sue funzioni ma esteticamente lascia molto a desiderare è anche il microonde Bifinett KH 1166. Si tratta di un marchio meno conosciuto degli altri ma trovo che non sia niente male. Lo consiglio a chi non ha grosse esigenze dal punto di vista estetico. Se non ricordo male mio fratello l’ha trovato tempo fa in offerta al Lidl ad un ottimo prezzo che però non ricordo. Ricordo che mi disse che era un prezzo conveniente. Ha tutte le funzioni proprie di un microonde con 11 funzioni di cottura pre-impostate, semplice da usare anche se non molto bello da vedere.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.