5 migliori oli per capelli (recensione)

0 2

Andiamo alla scoperta dei cinque migliori oli per capelli. Iniziamo con Redken Fresh Curls, un prodotto da usare dopo aver fatto lo shampoo, prima di risciacquare la chioma: si tratta di un prodotto pensato in maniera particolare per chi desidera avere capelli mossi ma allo stesso tempo ordinati, così che non risultino secchi, ma al contrario lucenti e idratanti. Redken Fresh Curls è davvero efficace, al tatto lascia una sensazione di morbidezza molto piacevole, e inoltre i capelli sono meno aridi del normale: il tutto è reso possibile dalla presenza di sostanza come miele, che rende più morbidi i capelli, olio di cocco, che impedisce che diventino crespi, e calcio, che li rafforza. Proseguiamo parlando dell’olio di Argan di Bottega Verde. Si tratta di un prodotto che viene ricavato da una pianta che cresce in maniera spontanea in Portogallo, in Marocco e in Messico. L’olio è davvero ottimo, si caratterizza per un profumo particolarmente gradevole: il prezzo non è molto alto, e inoltre il prodotto, oltre che per i capelli, può essere anche usato come olio per il corpo dopo la doccia. Sia i capelli che il viso rimangono davvero morbidi dopo l’applicazione. Tra gli oli per capelli migliori citiamo anche l’olio di Argan della marca Erbolario. Un vero e proprio prodotto miracoloso: esso ha una funzione di idratazione dei capelli, e dunque risulta indicato specialmente per chi deve fare i conti con una chioma secca. Nell’olio troviamo vitamina B5, che ha l’effetto di donare luminosità alla capigliatura: insomma, un prodotto ideale soprattutto per chi si trova ogni giorno a litigare con capelli privi di volume, che danno quella sensazione di spento particolarmente sgradevole alla vista. I capelli paiono immersi, dopo l’uso dell’olio di Argan di Erbolario, in un’atmosfera schiumosa e profumata, e i primi effetti si riscontrano già dopo il primo lavaggio. La presenza di estratti di mandorla dolce fa sì che tale prodotto sia da usare anche da parte di chi ha capelli poco lucenti o addirittura sfibrati. Per avere capelli setosi, comunque, si può anche ricorrere alle bustine dell’olio Homocrin, con funzione ristrutturante per la chioma. Esso deve essere applicato sui capelli umidi, in maniera da tamponare la punta del capello. Bastano poche gocce, che devono essere distribuite in maniera accurata lungo i capelli, così che non si vada a sporcare la pelle. Il prodotto va quindi asciugato con il phon, per fissarlo. Concludiamo, infine, segnalando l’olio di semi di lino di Bottega Verde. Si tratta di un prodotto dalla consistenza alquanto densa, che ha l’effetto di idratare il capello: molto profumata, consente di ridare vigore alla chioma, in virtù del suo forte potere dal punto di vista nutritivo. In sostanza, un prodotto indicato per chi ha capelli sfibrati, aridi e deboli. In poche parole, l’olio di semi di lino di Bottega Verde risulta consigliato in particolar modo per chi ha il problema di non riuscire a gestire la chioma e a pettinare i capelli in maniera adeguata, proprio perché essi sono fragili.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.