Abiti da sposa (matrimonio)

0 2

Già dall’autunno si discute come saranno gli abiti da sposa per il 2011, ecco le nuove tendenze che arrivano direttamente dai saloni delle moda sposa più importanti.
Dai paesi anglosassoni trapelano le nuove tendenze per la sposa di primavera, una sposa fresca, giovanile che sa essere elegantemente informale sceglie uno stile vintage.
Da anni il vintage è tornato alla ribalta nella moda-sposa e per il 2011 propone il ritorno degli abiti tea lenght, che in origine dovrebbero avere una lunghezza al ginocchio, ma oggi hanno preso un po’ più le fattezze di una abito da cocktail.

Le proposte degli stilisti sono davvero molte ed originali, quindi largo alla fantasia e mi raccomando nel caso in cui la vostra scelta cada su un abito di questo tipo, meritano una particolare attenzione le scarpe.
Bè, i prezzi possono variare veramente tanto in funzione di tessuto, materiali e designer; un modello come questo può facilmente anche essere reperito nel mercato dell’usato essendo comunque ispirato a tendenze passate e ricalcandole in toto, in questo caso si possono trovare dei veri e propri affari, consiglio di consultare qualche negozio su Ebay che tratta moda vintage.

Le sfilate milanesi invece ci dicono che il colore sarà un elemento caratterizzante delle tendenze per il 2011, rimarranno sempre il bianco, l’avorio, il perla, ma la sposa più glamour sceglie il colore per il giorno delle nozze, il blu è sicuramente il protagonista indiscusso delle sfilate che hanno anticipato la moda del 2011.

Rimane il rosa in tutte le sue sfumature ed il nero che inserisce un tocco di eleganza negli abiti grazie a ricami, pizzi e dettagli per dimenticare il classico look total white.
L’atelier Aimè Montenapoleone con la collezione Emè propone, per la sposa del nuovo anno, una linea di abiti che vuole mettere da parte la monotona tradizione e quindi propone abiti grintosi e moderni che dal blu notte, ai delicati lillà fino ai più sfacciati rossi declinano la possibilità di impersonare con stile il proprio matrimonio.
Essendo abiti di alta moda al di sotto dei 2000 non si trova assolutamente niente.

Torna prepotentemente alla ribalta lo stile impero con o senza spalline, le balze partono sotto il seno e scendono o in linee sobrie e avvolgenti per la sposa più classica o con linee più vaporose che sfumano in plissè, ruches e drappeggi per la sposa più spiritosa; i nastri di raso diventano l’elemento fondamentale per alleggerire la seriosità di abiti di questo genere.
Per quanto concerne i tessuti i più utilizzati saranno il taffetà, l’organza, il mikado, il tulle, lo chiffon e il jersey di seta.
Le scollature per il nuovo anno si spostano sulla schiena, ecco quindi vertiginose aperture coperte solo dal vedo non vedo di un velo molto lungo.
La nuova tendenze è anche quella di giocare sulle geometrie perchè il motto per il 2011 è quello di osare, in fondo il matrimonio, si spera, viene una volta sola, quindi stupiamoci nell’osare qualcosa di veramente particolare.
Per quanto riguarda tutto il corollario di accessori, ricordo che il velo è l’accessorio per eccellenza della sposa 2011i; a quanto pare anche Kate Middleton per il suo matrimonio con il principe William indosserà il velo che è stato di Lady D.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.