Acquisti di Natale (idee regalo)

0 0

Nel periodo natalizio gli acquisti si concentrano tutti in regali, prodotti alimentari per pranzi e cene delle varie occasioni, in abiti o accessori per se e decorazioni per la casa. Da quest’ultimo punto di vista ci si può organizzare con decorazioni da preparare artigianalmente: si abbattono i costi e si decora la propria casa in modo originale e personalizzato.
I supermercati aiutano molto ad ottimizzare i tempi visto che si trova tutto, o quasi, nello stesso punto vendita e non si deve girare per ore per comprare tutto. Sono molte le offerte che vengono pubblicizzate nel periodo natalizio per cui consiglio di non ignorare i volantini pubblicitari che arrivano a domicilio: vanno osservati attentamente per scegliere le offerte più convenienti e che permettono davvero di risparmiare senza sacrificare la qualità sia sul fronte alimentare che su quello tecnologico, dell’abbigliamento e tutto il resto.
Se dovessi dare dei consigli su come affrontare gli acquisti dei regali in vista del Natale mi verrebbe da dire di non ridursi agli ultimi giorni: pensare anticipatamente a ciò che può piacere ai nostri cari vuol dire gestire meglio la spesa, che verrebbe ammortizzata su più mesi, ma anche evitare il caos e le file alla cassa nei negozi presi d’assalto nelle settimane e nei giorni che precedono il Natale. Consiglio di stilare una lista di possibili regali da fare ad ogni singolo amico o parente in modo da poter avere sotto gli occhi, con chiarezza, tutto ciò che si potrebbe potenzialmente comprare e, perché no, approfittare di eventuali offerte di prezzo. Se si inizia a comprare regali anticipatamente consiglio di incartarli, aggiungere un biglietto e sistemarli in un armadio, non in vista in modo tale da non ripensarsi. Se chi fa il regalo è una persona dal carattere indeciso potrebbe avere la tentazione di cambiare dono una o più volte e questa cosa non va bene. Una volta comprato il dono per questo o quel parente, per l’uno o per l’altro amico, lo si depenna dalla lista e si procede con gli altri.

Nella scelta dei regali non è proibito acquistare cose uguali purché, però, il dono sia destinato a persone che tra loro non si conoscono e non si frequentano. Meglio ancora se sono fisicamente lontane l’una dall’altra. Comprare a due amiche lo stesso paio di orecchini non è una buona idea se le due amiche si conoscono e c’è il rischio che possano indossare contemporaneamente gli stessi orecchini, tanto per fare un esempio.
Si agli acquisti in un unico punto vendita – penso ad un’erboristeria o una profumeria – purché si scelga una diversa tipologia di prodotti. Nei punti vendita in cui i doni vengono comprati e che incartano o inseriscono i vari prodotti in scatole regalo è bene chiedere confezioni diverse che rendano il dono riconoscibile a chi lo fa (non a chi lo riceve) per evitare di sbagliare destinatario. Si all’aggiunta di biglietti personalizzati con tanto di nome e di dedica in modo da non correre il rischio di scambiare i vari pacchetti e distribuirli ai destinatari sbagliati.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.