Anniversario (viaggiare)

0 3

Festeggiare un anniversario è un momento importante, perché è come se si onorasse il giorno che ha permesso che quel dato evento accadesse. Prendiamo ad esempio l’anniversario del matrimonio: quello è il giorno che dovrà essere non romantico, ma decisamente di più! E parlo soprattutto coi maschietti che spesso dimenticano completamente cosa sia il romanticismo…
E allora: cosa c’è di meglio che staccare la spina per qualche giorno e fare i piccioncini mano nella mano magari sul lungo Senna? Beh, prendete carta e penna e segnatevi questi i miei piccoli suggerimenti per un romantico week end a Parigi: scommettiamo che sarà un successone??
Quando parliamo di festeggiare un anniversario in modo romantico, la prima capitale europea che viene in mente è decisamente Parigi, la splendida Ville Lumiere Tutto in questa città profuma di emozione e nostalgia, e anche la pioggia, che di quasi sicuramente verrà a farvi compagnia, non sarà mai stata così piacevole come guardarla attraverso i vetri di un piccolo bistrot di Montmartre. Trascorrere lì un anniversario è un evento memorabile, da godere però con calma, non con l’ansia del turista frettoloso: concedetevi una tenera passeggiata lungo la lenta Senna, e raggiungete un’ora prima del tramonto la Tour Eiffel: il sole che si tuffa nel buio vi saluta, mentre voi sarete lì con la vostra dolce metà sorseggiando champagne all’ultimo piano della torre.

La sera è d’obbligo una cena su di uno dei battelli che navigano sul fiume: prenotatela in anticipo e assicuratevi di arrivare puntuali. Sarà un momento magico, dove la Ville vi abbraccerà con le sue luci soffuse mentre il tempo trascorrerà piacevole cullato dalle acque calme. La cena sul bateau mousche è il momento giusto per dare al vostro compagno/ compagna il regalo: scegliete un dono che sia all’altezza della situazione, e, nel caso si tratti di un gioiello (scelta sicuramente ideale per una donna…fidatevi!), aiutate la vostra lei/ lui ad indossarlo.
Un’altra cosa tipica degli innamorati a Parigi è passeggiare per le strade della bohemienne Montmarte, arrivate al piazzale del Sacre Coeur e guardarte di nuovo la città dall’alto, da una prospettiva però opposta rispetto a quella della tour. Arrivate poi fino a piazza Des Alles e fatevi fare dagli artisti di strada un ritratto o una caricatura: rimarrete stupiti dalla bravura di questi ritrattisti, mentre voi avrete un ricordo del vostro anniversario unico e non il solito souvenir commerciale.
Sempre a Montmartre vi è il “muro del ti amo” dove è scritto ti amo in tutte le lingue de mondo: abbracciatevi e dichiaratevi ancora una volta il vostro amore magari, perché no, in una lingua a voi sconosciuta! E poi perdetevi per le strade, assaporate un buon vino in un classico locale parigino, denso di musica di fisarmonica e di fumo aromatico, riposatevi nei giardini più verdi del mondo: insomma Parigi vi aspetta per farvi trascorrere un anniversario magico, colmandovi con la sua bellezza.
I prezzi per un week end partono dai 400 euro a persona: cara sicuramente come città, ma vogliamo fare gli spilorci proprio con l’anniversario di matrimonio???

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.