Archos 80 G9 (Tablet)

0 0

Archos 80 G9 è uno dei due nuovissimi modelli di tablet, lanciati sul mercato lo scorso settembre, dall’omonimo marchio di elettronica francese, famoso per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo.
Dal punto di vista del design, questo apparecchio si presenta piuttosto diverso dai suoi noti concorrenti; la forma, infatti, è stata studiata appositamente per permettere a chiunque di poterlo impugnare facilmente, anche con una sola mano; i materiali, seppure plastici, sono supportati, internamente, da una base in metallo in grado di rendere la scocca rigida e robusta, ma senza incidere troppo sul peso totale (di soli 465 grammi).
Sulla parte posteriore del tablet si trova, inoltre, una staffa di appoggio che permette di posizionarlo su qualsiasi superficie piana.

Archos 80 G9 dispone di un display da 8″, con una risoluzione di 1024×768 pixel e di una fotocamera frontale da 720p, per poter effettuare videochiamate utilizzando l’applicazione, già presente, Google Talk.
Dal punto di vista del sistema operativo, si può considerare davvero all’avanguardia; dispone, infatti, del nuovo Google Android Honeycomb 3.2, ottimale per scaricare e gestire applicazioni, rimanere sempre in contatto con i propri amici, e personalizzare, secondo i propri gusti e preferenze, l’home screen.
Assolutamente consigliato, poi, per chi vuole gestire file multimediali, filmati e musica, riproducibili in full HD: grazie al processore dual core ARM Cortex A9 con dock rate di 1.5 GHz, navigare su internet è davvero facile, pratico e veloce.
Per trasformare il tablet in una console, Android mette a disposizione moltissimi giochi in 3D, sia gratuiti che a pagamento; per chi, invece, ha la necessità di lavorare come in ufficio, può farlo mediante i programmi di Office preinstallati come Word, Excel e Powerpoint.

Comoda anche la visualizzazione delle mappe, grazie al GPS integrato.
Archos 80 G9 è disponibile con una memoria flash da 8 o da 16 giga, oppure con un hard disk esterno Seagate da 250 giga (il peso è di circa 100 grammi in più, mentre lo spessore è maggiore di soli 3mm); la memoria interna può comunque essere ampliata mediante una microSD compatibile.
Il tablet è inoltre dotato di connessione Wi-Fi, Bluetooth 2.1 + EDR, mentre è possibile integrare il 3G attraverso una chiavetta, venduta a parte, al prezzo di circa 50 € da collegare alla presa USB; grazie alla 3G stick, ognuno può decidere in libertà quando e dove utilizzare il Wi-Fi oppure la connessione 3G, senza abbonamenti, ma pagando soltanto quando si consuma.
La batteria, al litio, è in grado di garantire un’autonomia massima di 10 ore di navigazione internet, 7 ore di riproduzione video, e 36 ore di quella musicale.
I prezzi sono tutti sotto i 400 €: si parte da 249 € per la versione da 8 giga, 279 € per quella da 16 giga, fino a 329 € per quella da 250 giga.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.