Asus Transformer Prime (Computer)

0 2

Il Transformer Prime è il nuovo tablet di casa Asus, il primo a montare il nuovissimo processore NVIDIA Tegra 3, che si distingue per essere un quad-core supportato da un ulteriore core e da una potente GPU per l’elaborazione grafica. Il moderno processore abbina alte prestazioni, grazie anche ad una frequenza di 1.4 GHz, a bassi consumi, poichè il quinto core funziona da solo quando il dispotitivo non richiede particolare potenza. Inoltre permette di cattuare filmati full HD a 1080p e promette prestazioni cinque volte superiori rispetto al TEGRA 2.
Il Transformer Prime, sarà disponibile anche con il vecchio processore Tegra 2. Tutti i modelli avranno invece 1 GHz di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione.
La scocca, ottima per materiali, presenta sul retro un particolare colore argento satinato e la fotocamera da 8 MP con autofocus e flash LED. Nella parte frontale troviamo l’ampio schermo da 10.1″ con una risoluzione 1280 x 800 pixel, con touch screen capacitivo e multi touch, e la fotocamera da 1.3 MP, ottima per le videochiamate. Nella parte bassa dello schermo sono presenti una serie di tasti a sfioramento che aiutano nell’utilizzo del tablet Asus, in particolare troviamo un tasto ricerca, un tasto indietro, ed uno che permette di gestire le applicazioni o le connessioni attive.

Non mancano il wi-fi di tipo 802.11 b/g/n, Bluetooth 2.1, il GPS, due porte USB, un’uscita audio che serve anche come ingresso per il microfono, la porta HDMI, ed il lettore di schede micro SD.
Il sistema operativo preinstallato sarà Android 3.2 Honeycomb, ma già nei primi mesi del 2012 riceverà la nuova versione di Android, la 4.0, denominata Ice Cream Sandwich. La scelta del sistema operativo firmato Google è ottima, poiché offre stabilità e circa 100.000 applicazioni, gratuite ed a pagamento, che permettono di sfruttare il dispositivo sia per il lavoro che per il tempo libero.
Molto potente la batteria a ioni di litio, a due celle e ben 3300 mAh, che garantisce circa 16 ore di autonomia.
Il peso di poco superiore ai 500 grammi ed uno spessore di 8.3 millimetri, lo rendono molto maneggevole. Tuttavia, la peculiarità di Asus Transformer Prime è la nuova “dock” che, sebbene sia presente solamente come optional, aumenta la connettività, aggiungendo nuove porte USB, aumenta l’autonomia portandola a circa 20 ore, e trasforma il tablet in un vero e proprio notebook, dalle dimensioni molto contenute, poichè ha in se una tastiera QWERTY ed un touchpad con tasti di selezione non visibili posti sotto la superfice di sfioramento.

Asus, insomma, ha creato un prodotto valido, completo, bello da vedere e da utilizzare, grazie al quale punta a superare il successo del precedente modello. Il tutto ad un prezzo di circa 600 Euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.