Avène (Autoabbronzante)

0 19

In periodi come questo per chi non ha il dono di una bella carnagione ambrata per natura ci sono poche soluzioni per avere un colorito sano e una pelle bella, luminosa e nutrita.
Se si sceglie di ricorrere alle lampade la pelle assumera’ gradualmente un bel colorito, ma ci vuole molta costanza e non mancano le controindicazioni e i rischi.
Per chi vuole evitare le rughe dovute alle lampade, la pelle secca e tutti gli altri problemi correlati si puo’ ricorrere alle creme autoabbronzanti: in commercio ne esistono di tantissimi tipi, di varie marche, consistenze, prezzi.

Un’ottima marca per quanto riguarda la cura delle pelle e’ certamente la Avene, che presenta una vasta gamma di scelta tra i suoi prodotti, anche per quanto riguarda solari e abbronzanti.
Esiste sia la crema che il latte autoabbronzante, io ho provato prima la crema, non sapendo dell’esistenza del latte, e successivamente il latte.
La crema e’ contenuta in un tubo con tappo a vite, e’ di consistenza corposa ma non grassa, viene assorbito facilmente dalla pelle e non la lascia unta, ma piuttosto nutrita e leggermente profumata, il profumo non e’ particolarmente intenso, comunque gradevole e non invadente.
La crema e’ ricca di acqua termale ed e’ adatto a tutti i tipi di pelle, anche quella piu’ sensibile, è ipoallergenica, ed infine ha proprieta’ lenitive.

A me non ha creato nessun tipo di problema, puo’ essere applicato sia sul viso che sul corpo, avendo l’accortezza di distribuire la crema in maniera uniforme si ottiene certamente un buon risultato, la pelle ha un aspetto molto naturale e l’intensita’ del colore aumenta gradualmente con le applicazioni.
La confezione ha un buon prezzo rispetto alla qualita’ del prodotto, si trova generalmente tra i 15 e i 20 euro.
Come detto ho poi cominciato ad utilizzare il latte autoabbronzante della linea Avene, che ha una consistenza leggermente piu’ liquida e quindi si stende ancora piu’ facilmente e viene assorbito dalla pelle molto velocemente.
Si comincia a vedere la pelle assumere una bella colorazione ambrata gia’ dopo un’oretta dall’applicazione, e volendo essere proprio scrupolosi l’ideale e’ non vestirsi per un quarto d’ora dopo l’applicazione del latte solare, sia per lasciare che la pelle respiri, sia per non rischiare di macchiare i vestiti, cosa che pero’ non mi e’ successa.
Anche in questo caso la confezione e’ comoda da utilizzare e si puo’ acquistare a un prezzo di circa 16 euro.
I vantaggi sono molteplici: pelle profumata, idratata, ambrata, prodotto delicato, ipoallergenico, ben tollerato da tutte le pelli, un prodotto unico per viso e corpo, facilita’ di utilizzo e conseguente buon risultato garantito anche per chi non ha molta pazienza per applicare il prodotto, assenza di macchie antiestetiche.
I soli svantaggi sono che la pelle va tenuta sotto controllo, se ci si espone al sole ci si deve ricordare che non si e’ veramente abbronzati e quindi bisogna applicare un prodotto protettivo.
Altra pecca il fatto che la pelle sia coperta da una patina colorata e quindi necessita di un buon prodotto esfoliante per lasciar respirare la pelle.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.