Barclays Bank

0 2

Con la Banca Barclays ho avuto 2 rapporti: 1 carta di credito e 1 prestito personale di 15.000 Euro acceso nel 2007 per 84 rate da 316 euro mensili ( ottimo no? molto conveniente per loro ). Premetto che non è venuta mai a mancare la regolarità dei pagamenti mensili, sia per le rate relative all’utilizzo della carta di credito che per quelle riferentesi al prestito. Ebbene, nella primavera di quest’anno ho fatto richiesta di estinzione anticipata di entrambi i rapporti; per la prima, cioè la carta, la procedura è stata relativamente semplice, in quanto, alla mia richiesta, mi è stato comunicato sia l’importo che il codice iban necessario per bonificare la somma necessaria per l’estinzione, mentre per il prestito è iniziata una vera e propria odissea, addirittura un calvario. Dapprima mi è stato comunicato di fare una richiesta via fax, con l’indicazione del numero di rapporto, e a tale richiesta inizialmente mi è stato assicurato che avrebbero provveduto a rispondermi via email o via cartacea nel termine massimo di una settimana circa, per comunicarmi il conteggio dell’importo necessario da bonificare per l’estinzione del prestito appunto. Fidandomi di queste istruzioni, nel frattempo ho provveduto alla revoca degli addebiti R.I.D. sul conto corrente bancario. Passando inutilmente il termine di una settimana senza che mi pervenisse il conteggio, mi sono messo in comunicazione con loro; ebbene l’interlocutore mi dice che la sua collega con la quale avevo in precedenza parlato, si era sbagliata e che “normalmente” la Barclays impiega circa “un mese” per eseguire il conteggio e comunicarne il risultato al richiedente! Ma questo non è tutto: avendo io revocato il R.I.D., la quota del mese in corso risultava restituita insoluta e pertanto hanno provveduto, a scadenza superata, a farmi contattare da una società di recupero crediti su imput del loro ufficio contenzioso!!! Mi hanno obbligato ad effettuare un bonifico relativo alla rata scaduta con l’aggravio di 40 euro per commissione d’insoluto!!! Per farla breve ho ricevuto per via posta cartacea la comunicazione del conteggio con l’indicazione della somma e dell’iban per l’accredito utile per l’estinzione anticipata, dopo che erano trascorsi un mese e una settimana dalla mia prima richiesta!!! Al che ho provveduto tempestivamente prima che facessero scattare altre commissioni di insoluto. Praticamente lo sconto per estinzione anticipata è stato quasi interamente assorbito da quella commissione di 40 euro per un ritardo da loro stessi provocato. Morale: attenzione ad aprire rapporti con Barclays Bank; oltre ad essere i più costosi in assoluto sul mercato del credito, sono dal punto di vista operativo i più lenti per eseguire un conteggio di estinzione anticipata, considerando che qualsiasi altra banca o finanziaria fanno le stesse cose in tempo reale di pochi minuti, il tempo di inserire i dati al terminale ed avere la risposta immediata.

P.S.: ho cercato pure, ma invano, per guadagnare tempo, di fare la richiesta di estinzione presso la filiale della mia città, ma ho ricevuto per risposta che avrei potuto esclusivamente farla telefonicamente al servizio clienti!!! Ma allora che ci stanno a fare i terminali ( per non dire gli impiegati) di una filiale, collegati presumibilmente allo stesso server ???

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.