Batman: Arkham City (videogioco xbox 360)

0 0

A due anni di distanza dal lancio di Batman: Arkham Asylum, risultato uno dei videogame più venduti del 2009, i ragazzi della britannica Rocksteady Studios hanno rilasciato l’attesissimo sequel, ambientato questa volta nell’intera città di Arkham.

Batman: Arkham City, sulla scia del predecessore, continua a proporre la tipica modalità single player dove gli elementi investigativi sono cruciali per l’avanzamento e la risoluzione dell’avventura, seppure le varie fasi di gioco alternino diversi schemi di interazione che vanno dalla pura azione in stile picchiaduro fino alle modalità tipiche dei platform o delle avventure basate sull’esplorazione degli spazi circostanti.

La longevità è assicurata dall’inserimento nella trama principale di ben 12 missioni secondarie, molte delle quali coinvolgono personaggi chiave tipici delle avventure dell’uomo pipistrello come Freeze, Penguin e Joker. L’ambientazione stessa del gioco è all’incirca 5 volte più grande rispetto a quella del primo capitolo, consentendo al nostro eroe di muoversi liberamente all’interno di una vera e propria città, lanciandosi tra un grattacielo e l’altro. La stima in merito alla durata dell’avventura prevede all’incirca 40 ore di gioco suddivise in 25 dedicate alla risoluzione della trama principale e 15 per portare a termine le missioni secondarie.

Numerosi anche i miglioramenti introdotti sotto l’aspetto tecnico grazie ad un notevole perfezionamento della grafica e soprattutto delle animazioni, rese particolarmente fluide da un frame rate costante di 30 fps con l’assoluta mancanza di problemi di sincronizzazione anche in relazione al doppiaggio nella nostra lingua dei dialoghi tra i vari personaggi.

Sostanzialmente invariata è la modalità di combattimento che prevede di base l’utilizzo di soli quattro interazioni fondamentali: il colpo diretto, il contrattacco, il salto e lo stordimento alle quali si aggiungeranno nel corso del gioco vari colpi potenziati e l’utilizzo di numerosi gadgets come la bomba criogenica, il gel esplosivo, il batarang, etc.

Viceversa mancano all’appello alcune funzionalità che in fase di sviluppo, voci di corridoio, davano per certe. Innanzitutto la modalità multiplayer che risulta del tutto assente così come una modalità dedicata espressamente alla guida. In un gioco ambientato all’interno di una città sarebbe stato sicuramente di effetto avere la possibilità di mettersi alla guida dei più disparati veicoli, nonché ovviamente della mitica batmobile, e sfrecciare a tutta velocità per le strade di Arkham catapultandosi in inseguimenti mozzafiato.

Nonostante queste piccole pecche Batman: Arkham City risulta essere davvero un titolo interessante che non mancherà di mietere successo. Un vero e proprio must che non potrà mancare nella collezione di tutti gli appassionati delle avventure di Bruce Wayne.

Il titolo è attualmente disponibile su piattaforma PC (con S.O. Microsoft Windows) al costo di 49,90 € nonché su Playstation 3 ed XBoX 360 al prezzo di 64,90 €. E’ prevista altresì un’edizione dedicata alla nuova console Wii U di casa Nintendo, i cui particolari saranno noti dopo il lancio della stessa console previsto per il prossimo anno.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.