Calcolatrice da ufficio ( elettronica)

0 6

Sharp EL 1801 E rientra nel segmento di vendita delle calcolatrici da tavolo ad uso ufficio: non è stato facile elaborare un prodotto che si differenziasse dai concorrenti in un campo in cui vi è così tanta omologazione tra un modello e l’altro, ma alla fine Sharp è riuscita nell’intento!
Il marchio è un pezzo di storia nell’industria giapponese: dal 1912, anno della fondazione, Sharp si impegna nella costruzione di attrezzature per ufficio, radio e televisori, ed è proprio quello delle calcolatrici per ufficio uno dei punti di forza della ditta. Nel 1973 Sharp mette in vendita il primo calcolatore al mondo dotato di display a cristalli liquidi, innovando non poco l’immagine di questi oggetto: si può dire a buona ragione che le calcolatrici professionali come le conosciamo noi sono state inventate dalla casa giapponese!
Nel caso specifico della EL 1801 E le caratteristiche tecniche sono sufficienti a soddisfare la gran parte delle esigenze di calcolo di un professionista comune: il display (ovviamente LCD) contiene fino a dodici cifre (con separatore ogni tre cifre), è possibile sia selezionare il numero dei decimali sia impostare la funzione di arrotondamento, a seconda del tipo di calcoli che dovete fare.

EL 1801 E stampa su rotolo largo 80 mm (da incorporare nel corpo macchina in maniera semplice e veloce, sorretto tramite l’apposita assicella) e garantisce massimo ordine nel calcolo grazie alla funzione di stampa in due colori (i classici rosso e nero). La stampa risulta pratica e veloce (2,1 linee al secondo è la velocità dichiarata dalla casa madre), anche grazie alla tastiera intuitiva, ampia e dotata di tasti ergonomici simili a quelli delle tastiere per personali computer, completa del famoso “doppio zero” che tante volte velocizza i nostri calcoli e di una memoria atta a non doverci far ripetere all’infinito le stesse operazioni. Tra le funzioni figura anche l’euroconvertitore, ormai sempre meno utile, ma che va a completare la gamma opzioni che offre questo modello.
Questo calcolatore concede una doppia possibilità di alimentazione: potete darle energia a rete o a batteria, a seconda delle circostanze in cui vi trovate, mentre trasportarla, rispetto ad altri prodotti simili della concorrenza, è assolutamente agevole (le dimensioni sono 17x23x5,7 cm, mentre il peso si aggira intorno ai 580g!).
Ben pochi sono i dubbi che può lasciare al cliente l’acquisto di questo calcolatore scrivente: la macchina funziona bene, e il marchio Sharp è da sempre garanzia di qualità e durevolezza… mi sentirei tranquillamente di consigliare questo prodotto ad un amico, specialmente se avesse bisogno di un attrezzo da “maltrattare” a scopo lavorativo.
In definitiva i vantaggi sono quelli di avere una calcolatrice comoda, completa di tutte le funzioni più importanti e prodotta da una ditta seria… gli svantaggi sono difficili da trovare, ma volendo essere precisi uno salta immediatamente all’occhio: va bene che Sharp non fa pagare questo prodotto eccessivamente (il prezzo va da 40 ai 50 € circa, a seconda di dove la acquistate), ma una confezione oltre alla misera scatoletta quadrata di cartone potevano offrirla!

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.