Canon HF200 Vixia (camcoder)

0 3

La Canon HF200 serie Legria (PAL) o Vixia (NTSC) è una camcoder compatta, leggera e intuitiva che permette di registrare filmati in full HD con una risoluzione che arriva fino a 1920 x 1080.
Lo zoom ottico di 15x combinato all’ottimo stabilizzatore ottico d’immagine Super Range permette di utilizzare la camera per riprendere soggetti lontani senza troppi movimenti.
Il difetto più evidente è l’assenza di una memoria interna che costringe l’acquisto di una scheda SD esterna. La versione successiva HF20 aggiunge una memoria flash interna da 32 GB ma con un notevole aumento di prezzo.

La Canon HF200 è sicuramente un’ottimo strumento da utilizzare per avvicinarsi alla tecnologia HD ma è ancora un ibrido. Non è soddisfacente per chi ha voglia di utilizzarla per scopi professionali e si colloca in una fascia di mercato abbastanza alta per chi è interessato solo a riprese amatoriali.
Il sensore CMOS da 1/4 di pollice ha una dimensione ridotta per adattarsi alla grandezza della camera e questo non consente di utilizzare al meglio la nuova tecnologia che, infatti, perde un po’ sulla gamma dinamica dei colori. Da questo punto di vista le telecamere più vecchie, con tecnologia ormai superata, che utilizzavano i famosi 3 sensori CCD (uno per ogni colore), come ad esempio la ormai vecchia e obsoleta Canon XM1, sono da ritenersi più efficaci nella resa cromatica dell’immagine.
Un altro difetto della camera è sicuramente la ripresa audio. Chi ha intenzione di utilizzarla per scopi professionali non può evitare di acquistare un microfono esterno da collegare alla camera o, ancora meglio, utilizzandolo su un dispositivo di registrazione portatile.
La ripresa audio verrà, infatti, condizionata dai rumori interni della camera e renderà quasi inutilizzabile la maggior parte dei dialoghi o delle interviste effettuate.

L’utilizzo del processore DIGIC DV III ha dei vantaggi che però rendono questa camera molto utile in determinate circostanze. Le funzioni Quick Start e Pre REC sono fondamentali per iniziare le registrazioni in pochissimo tempo e non perdere momenti che potrebbero risultare fondamentali in fase di montaggio. Inoltre la tecnologia Face Detection rende semplice e immediate le riprese di soggetti umani rilevando anche 35 volti in un’unica inquadratura.
Il prezzo della Canon HF200 si aggira sui 600 Euro a meno che non si voglia provare sul mercato dell’usato. L’acquisto di almeno una memoria esterna e di un computer dalle elevate prestazioni sono fondamentali per utilizzare i filmati. Se a questo si aggiunge l’acquisto di un microfono esterno per avere una ripresa audio almeno discreta il prezzo complessivo per utilizzare al meglio la HF200 si alza notevolmente.
La Canon HF200 è, in conclusione, sconsigliata per chi crede che grazie solo ad una elevata risoluzione avrà immagini migliori e consigliata per chi ha l’esigenza di avere sempre a portata di mano una camera che ha nella velocità e versatilità i suoi punti di forza.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.