Canon PowerShot G12 (machcina fotografica)

0 2

Chiunque sia appassionato di fotografia o semplicemente ha bisogno di uno strumento per immortalare i propri ricordi, sa quanto è importante la scelta di una fotocamera digitale adeguata.

La Canon PowerShot G12 racchiude nello spazio di una fotocamera compatta tutte le più moderne caratteristiche tecnologiche, da fare invidia persino alle reflex digitali usate dai professionisti.

Molte sono quindi le innovazioni che questa fotocamera porta con sé:
– Sensore CCD da 10 Mega Pixel
– Registrazione dei video in alta definizione (1280×720 a 24fps)
– Possibilità di salvataggio dei file in formato RAW oltre che nel tradizionale JPEG

– Stabilizzatore d’immagine
– Zoom ottico 5x
– Sistema di Auto Focus a 9 punti
– Valori di sensibilità fino a 3200 ISO
– Numerose modalità di scena nelle funzioni automatiche
– Monitor LCD da 2.8″ orientabile

Con questa fotocamera Canon ha puntato molto sulla qualità, sbaragliando la concorrenza per quanto riguarda soprattutto la struttura e la bontà del sensore digitale, punto di forza della G12 che, specialmente per ciò che riguarda il trattamento delle alte sensibilità, si pone in netto vantaggio rispetto a rivali come la Nikon Coolpix P7000 o la Panasonic Lumix DMC-FZ100, resta un po’ indietro ancora però alla Fujifilm FinePix X100.

VANTAGGI
Sicuramente la Canon PowerShot G12 rappresenta innumerevoli aspetti positivi da punto di vista tecnologico e strutturale, il corpo in lega di magnesio ad esempio garantisce resistenza agli urti e da la possibilità di affrontare anche le situazioni più estreme; lo zoom ottico consente di ottenere dei buoni ingrandimenti in fase di scatto senza compromettere la qualità dell’immagine; la possibilità di impostare le funzioni manuali consente di avere il massimo controllo dell’esposizione; la possibilità di creare dei file RAW consente di avere una massima elasticità dell’immagine, gestendo direttamente le informazioni digitali senza dover lavorare su file già compressi; la possibilità di impostare la messa a fuoco manuale consente di gestire selettivamente il campo nitido dell’immagine, dando così il proprio tocco personale a ogni foto; è possibile inoltre, medianti i contatti a caldo posti in cima al corpo macchina, collegare un flash a slitta nel caso in cui non basti quello integrato.

SVANTAGGI
Un limite oggettivo di questa fotocamera è di sicuro il prezzo, troppo elevato rispetto alla categoria in cui si trova, giustificato dal livello qualitativo ma comunque esagerato se si paragona ad altre fotocamere della stessa fascia di prezzo.
Pur essendo una fotocamera compatta, la Canon G12 ha dimensioni sproporzionate alla sua denominazione, è infatti troppo grande per essere definita tascabile (112x76x48cm) e oltretutto molto pesante, i materiali di cui è fatta infatti contribuiscono sì a dare resistenza alla macchina ma allo stesso tempo la rendono più ingombrante e difficile da trasportare.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.