Cavallo Karabair (animali)

0 3

Il karabair è un cavallo di origini russe ed esattamente proviene dall’Uzbekistan, anche se le sue forme caratteristiche, celano una lontana discendenza araba. E’ una razza adatta alle più svariate discipline sportive perchè molto agile e scattante, ma anche particolarmente intelligente e paziente. La sua altezza al garrese varia da cm 140 a cm 155 e il suo peso si aggira fra i 420 e i 470 kg, il suo mantello può avere varie gradazioni di colore dal baio, al sauro, al grigio, il suo corpo è ben proporzionato con la testa che rientra nella media delle dimensioni, ha occhi ed orecchie abbastanza grandi, i primi un pò ravvicinati e le seconde al contrario ben distanziate tra loro. Non è un animale dal pelo molto folto ed ha un torace abbastanza largo, gambe esili, nonostante la sua origine di provenienza sia montana. Il cavallo di razza Karabair pur con la sua versatilità, si distingue in tre diverse tipologie: il Karabair da sella, particolarmente veloce ed elegante si fa notare per la sua postura elegante; il Karabair da tiro, forte e vigoroso, caratterizzato da un dorso lungo e compatto; infine il Karabair da tiro leggero, che si può considerare un mix dei requisiti delle due precedenti versioni. Le tre tipologie di Karabair si sono adattate fisicamente nel tempo alle esigenze che il popolo russo aveva del cavallo. Un cavallo con caratteristiche simili al Karabair è il Friesian (Frisone Occidentale), anche questa razza, originaria dell’Olanda, ha come caratteristica la versatilità e la robustezza e viene usato sia per il tiro che per il tiro leggero e la sella. Per quanto riguarda invece le differenze, il Friesian si differenzia dal Karabair principalmente per il colore del manto quasi sempre morello con qualche macchia bianca sulla testa; è notevolmente più alto, le sue misure medie al garrese vanno da 153 cm a 160 cm e quindi in propoprzione è anche più pesante con una media di 550 kg. Molto diverso dal Karabair è invece il cavallo Belga BWP, chiamato anche Mezzosangue Belga, perchè è il risultato di vari incroci di cavalli Purosangue inglesi, arabi, hannover, francesi, holstein e da sella olandese. Il Belga BWP è prevalentemente un cavallo da sella e viene utilizzato soprattutto per il salto ostacoli, la sua altezza al garrese varia dai 162 cm ai 165 cm ed ha un manto quasi sempre di colore uniforme e difficilmente pezzato. E’ un’animale possente, con una muscolatura ben sviluppata nelle gambe, al contrario dell’esile Karabair, il suo carattere è adatto all’utilizzo, calmo ed affidabile. Sicuramente la più costosa fra le tre razze di cavalli è il Belga BWP, perchè utilizzato quasi esclusivamente per la sella, ma più in generale i prezzi di un cavallo di razza non anziano, vanno dai 3000 euro ai 15000 euro, ovviamente parlando di cavalli che non hanno vinto particolari premi o competizioni. Al costo iniziale dell’acquisto, si deve aggiungere il costo mensile del maneggio o il paddock che ospiterà l’animale e le cifre normalmente variano dai 160 euro ai 500 euro al mese, più una quota societaria annuale.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.