Centri di equitazione in provincia di Cagliari (sport)

0 3

Io abito a Sardara, un ridente paesino di 4.200 anime che si trova ai piedi delle colline situate nel Campidano. E’ situato a metà strada fra Cagliari ed Oristano, ed è collegata a queste due città dalla strada statale 131, che un tempo si chiamava la Carlo Felice, che partendo da Cagliari arriva a Sassari attraversando tutta la Sardegna.
Tutto questo preambolo serve per capire quanto sia importante la dislocazione geografica di Sardara nella mia zona.
A neanche tre chilometri dal centro abitato di Sardara vi sono le Terme di Santa Mariaquas, un posto molto ameno e dove vi sono due complessi alberghieri molto famosi in tutta la Sardegna e anche oltre.

Le Terme sono molto antiche e risalgono al tempo in cui la Sardegna era stata governata dai romani.
Proprio in questa località vi è una tenuta molto ampia che appartiene alla famiglia Diana, i cui componenti hanno avuto una passione enorme per i cavalli.
In questa tenuta, vi è stato per tanti anni un allevamento di cavalli e una stazione di monta molto importante.
Quando è venuto a mancare il padre degli attuali proprietari c’è stato un periodo un cui questa tenuta è stata data in affitto a degli agricoltori e si era abbandonato momentaneamente l’allevamento dei cavalli.

Ma l’amore per l’equitazione e per i cavalli ha avuto il sopravvento e gli eredi di questa bella tenuta hanno trovato una persona altrettanto appassionata di questo sport e hanno deciso di aprire circolo ippico che ha preso il nome di “Circolo ippico De Monreale”.
Il direttore sportivo è Roberto Siddi ed insieme ai figli di Peppuccio Diana, campione negli anni 60 in sella ad Arlesiana, hanno riaperto la tenuta di Santa Mariaquas e l’hanno trasformata in una moderna scuola di equitazione.
Da notare che la tenuta si trova in una bella vallata che si trova di fronte al bellissimo panorama del Castello di Monreale.
Un’altra particolarità rende molto affascinante questo posto, il suo nome nel nostro dialetto, o meglio lingua sarda, è “Sedda Quaddus” che significa “la sella dei cavalli”.
Roberto Siddi, esperto del mondo equestre, ha dato nuova linfa a questa attività, ha creato una scuola d’equitazione che è diretta a tutte le fasce d’età, dai bambini di tre anni agli adulti che non hanno paura di imparare questo affascinante sport.
Le lezioni possono essere individuali o di gruppo, per i bambini si preferisce l’insegnamento individuale e personalizzato in rettangolo.
Oltre all’insegnamento si organizzano escursioni a cavallo su persorsi in piano o nelle colline sempre circondati dal verde.
La Tenuta Diana offre, inoltre, la possibilità di ospitare, nei propri confortevoli box con annessi paddox, i cavalli altrui a mezza pensione o pensione completa con la possibilità di avere ampi pascoli.
Presso la Tenuta Diana si ha anche la possibilità di poter fare delle magnifiche passeggiate in calesse sempre nei meravigliosi posti che circondano questo centro ippico.
Su internet potrete trovare tutte le informazioni su questo Centro ippico sul sito http://tenutadiana.blogspot.com.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.