Chevrolet Venture (auto)

0 3

La Chevrolet Venture è un minivan prodotto dalla General Motors dal 1997 al 2005. Ha sostituito la Chevrolet Lumina Apv. Dal punto di vista estetico, minivan uguali sono stati venduti in Europa, per esempio la Opel Sintra: in effetti, la Opel ha preso parte allo sviluppo della Venture. Fino al 2005, la divisione europea della Chevrolet ha venduto pochi modelli, in prevalenza modelli pensati per il mercato americano adattati agli standard continentali: maggiore, invece, è stato il successo negli Stati Uniti. Tra i modelli venduti nel Vecchio Continente, ricordiamo la Chevrolet Trans Sport, che era una Chevrolet Venture con la parte finale della Pontiac Trans Sport. Nel corso del 2005, la Venture, così come la Astro, è stata rimpiazzata da una vettura simile, la Chevrolet Uplander. La Venture veniva costruita a Doraville, in Georgia, così come tutti gli altri minivan della General Motors. Introdotta sul mercato nel 1996, negli Stati Uniti è stata venduta anche come Pontiac Trans Sport, che in seguito fu rinominata Pontiac Montana. La vettura fu, invece, venduta in Canada a partire dal 1998. Era disponibile in tre livelli, quello base, Ls e Lt. Il modello Ls si caratterizzava per ruote in alluminio e una configurazione dei sedili differente, airbag laterali. A sua volta, il modello Lt rappresentava un’evoluzione del modello Ls, con sedili in pelle opzionali, e la portiera del guidatore scorrevole. Per quanto riguarda la sicurezza, il National Highway Traffic Safety Administration, l’Nhtsa, ente deputato a valutare la sicurezza dei modelli negli Stati Uniti, ha dato nel 1997 alla Venture una valutazione di quattro stelle su cinque nello scontro frontale, e cinque stelle nella collisione laterale. Test effettuati sui modelli seguenti portarono a una valutazione di quattro stelle per la maggior parte dei parametri, e di tre stelle nei rimanenti. È bene ricordare che l’Insurance Institute for Highway Safety ha praticato dei test sulla Pontiac Trans Sport, che è gemella della Venture, negli ultimi mesi del 1996, decretando una prestazione strutturale carente. Ciò si spiega con il fatto che in quest’ultimo caso erano state eseguite delle verifiche non praticate dalla Nhtsa. Tali risultati, a dire la verità, condizionarono parzialmente la reputazione dell’automobile, determinando un calo nelle vendite. Tuttavia, General Motors sulle proprie minivan ha condotto 72 crash test sperimentano situazioni di incidenti differenti, e ha decretato che le vetture si comportano tutte in maniera eccellente, accusando l’Iihs di aver basato le proprie critiche solo sperimentando un singolo tipo di incidente, che peraltro viene considerato molto improbabile nella vita di tutti i giorni. Tuttavia, anche la versione italiana della Venture, la Opel Sintra, ha riportato cattivi risultati nei testi condotti dall’Euroncap, conseguendo solo due stelle su cinque nei crash test effettuati per valutare la sicurezza del veicolo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.