CIAK SI GIRA 9: Upside down

0 0

Qualche tempo fa sono riuscita ad andare a vedere il film “Upside Down” la cui anteprima, il cui trailer, avevo visto e mi aveva favorevolmente impressionato, a tal punto da scegliere di recarmi al cinema as soon as possible.
La trama racconta le difficoltà nel vivere la loro storia prima di amicizia e poi di amore, di una coppia di giovani Adam ed Eden, appartenenti a due mondi vicinissimi ma uno sopra l’altro e con forze di gravità opposte e compatibili solo ai propri abitanti. Adam appartiene al Mondo di Sotto, povero e sottomesso al Mondo di Sopra, ricco e sfruttatore , dove è nata e vive Eden.
Per leggi fisiche ma anche di volontà politica è vietato passare da un monto all’altro e l’unica e permessa possibilità di contatto è il luogo della società “TransWorld”, nata e vigilata dal Mondo di Sopra.

La storia quindi si articola, con fantasia, effetti scenografici notevoli, belle musiche, e buona interpretazione negli sforzi fatti per costruire una relazione affettiva, possibilmente duratura in una volontà pubblica che la vieta e la vuole negare.
Suspense e colpi scena non mancano, ben integrati da momenti di tenerezza, sentimento e romanticismo.
Ma….alla fine questa visione mi ha profondamente delusa; non vi vengo ovviamente a dire il come si conclude la storia, ma sinceramente l’impressione è stata di profonda caduta di stile, per un The End assolutamente sotto tono, sotto livello rispetto all’andamento del film.
Forse l’autore, dopo un elaborazione così avvincente e fantasiosa, non riusciva a pensare a come staccarsi dai protagonisti in maniera elegante e non dolorosa, oppure la macchina del business e dell’utilitarismo ha prevalso volendo lasciare aperta una porta per un “Upside Down II parte”…modalità abbastanza diffusa ed anche apprezzata dal pubblico soprattutto più giovane…ma che a me non è piaciuta proprio per nulla.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.