Conan (film)

0 1

Conan è un film del 2011 diretto da Marcus Nispel, che può contare su un cast a dir poco eccezionale composto da Nonso Anozie, Jason Momoa, Ron Perlman, Leo Howard, Raicho Vasiley, Stephen Lang, Bob Sapp, Rachel Nichols, Raw Leiba, Shelly Varod e Bashar Rahal. Il film rappresenta la riproposizione del celebre Conan il Barbaro. Le riprese sono state effettuate in Bulgaria. Il regista Nispel, dunque, torna a confrontarsi con una figura classica del cinema, dopo aver già sperimentato un rifacimento di successo con The Texas Chainsaw Massacre. Nispel è riuscito a ottenere un buon successo di pubblico con i suoi due film precedenti, avendo per di più a disposizione un budget alquanto ridotto, ed è riuscito in questo modo a convincere la casa di produzione Lionsgate a mettere a disposizione ben 90 milioni di dollari per la realizzazione di questa pellicola. L’attore scelto per il ruolo di protagonista è poco conosciuto in Italia, ma noto al grande pubblico televisivo americano: si tratta di Jason Momoa, già visto in Stargate: Atlantis e Baywatch. Momoa, origini hawaiane, ha avuto modo di spiegare che si è informato in maniera approfondita sul personaggio di Conan, realizzando diverse ricerche sui libri. Il primo film dedicato a Conan era interpretato da Arnold Schwarzenegger, ma all’epoca Momoa aveva solamente due anni. In effetti l’attore sembra disporre del fisico ideale per interpretare il barbaro, e per altro presenta anche alcuni aspetti in comune con il suo illustre predecessore. Anche Schwarzenegger, infatti, aveva una trentina d’anni ed era sconosciuto ai più quando gli capitò di prestare il volto a Conan, personaggio guerriero nato nel 1932 ad opera di Robert E. Howard. Per Momoa, dunque, il film può rappresentare un trampolino di lancio per spiccare il volo nel mondo del grande cinema hollywoodiano. Nel cast, come detto, anche Stephen Lang, già cattivo in Avatar. Sembra oramai essere stata abbandonata, invece, l’idea di affidare il ruolo del padre di Conan a Mickey Rourke, che nel frattempo è impegnato nelle riprese di Dawn of war. A proposito della pellicola, Nispel ha avuto modo di sottolineare che Conan sarà un eroe basato sulla realtà, che non arriva da altri pianeti ma è nato sulla Terra. Ci saranno pochi effetti speciali, in quanto sarà dato molto spazio all’azione. Tutti gli attori hanno praticato arti marziali, e ciò contribuisce al realismo del film, che si propone di rappresentare una novità in un momento storico in cui videogiochi e pellicole cinematografiche sembrano non poter fare a meno degli effetti speciali. Grande spazio, inoltre, verrà riservato agli scenari naturali, tra cui vere caverne. Il film sarà destinato a un pubblico adulto, considerate le scene di sesso e violenza. Come detto, le riprese sono state eseguite in terra bulgara, e sono finite da poco tempo: ora il film è in fase di post-produzione e montaggio. L’attesa cresce.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.