Condizionatori portatili: le migliori marche e modelli

0 1

Un rimedio molto apprezzato per il grande caldo che solitamente attanaglia l’Italia nei mesi estivi è senza dubbio l’utilizzo di un condizionatore portatile. Un utile prodotto tecnologico che a differenza di quelli classici fissi può essere facilmente spostato a seconda delle esigenze da una parte ad un’altra dell’abitazione. Vediamo alcuni tra i migliori modelli attualmente in commercio snocciolandone le caratteristiche tecniche e soprattutto il prezzo.

– Pinguino PAC AN110 della De Longhi. Si tratta di un condizionatore portatile aria – aria molto potente e compatto in grado di soddisfare le più svariate esigenze. È’ dotato di un ampio display LCD con tanto di telecomando e possibilità di programmarlo per ben 24 ore con diverse funzionalità. Il Pinguino PAC AN110 rientra nella classe di efficienza energetica A e assorbe 1090 W di potenza per un consumo di 545 KW per circa 500 ore che nella media dei casi corrisponde ad un anno di utilizzazione. Ha una portata d’aria per le tre velocità di ventilazione rispettivamente di 250 metri cubi all’ora, 310 e 350 utilizzando come gas refrigerante l’R410A. Secondo le proprie specifiche, il Pinguino PAC AN110 offre un servizio ottimale in ambienti con un volume massimo di 110 metri cubi. Molte contenuti sono infine, le dimensioni ed ossia 75 cm di altezza, 44,9 cm di profondità e 39,5 cm di larghezza per un peso di 30 kg. In questo momento è possibile trovarlo in commercio ad un prezzo di circa 530 euro.

– ZP9000 della Zephir. Un prodotto che si distingue soprattutto per l’alto rapporto qualità – prezzo visto che offre uno standard qualitativo ugualmente elevato ma per un costo decisamente inferiore intorno ai 310 euro. La classe di efficienza energetica è anche qui la A per una potenza assorbita di soli 970 W. È dotato soltanto di una velocità di ventilazione che presenta un volume di aria prodotta pari a 400 metri cubi all’ora. Anche questo modello della Zephir utilizza come gas refrigerante l’R410A e si presenta come un prodotto poco ingombrante e decisamente maneggevole viste le dimensioni contenute. Infatti è lungo 76 cm, largo 40 cm e profondo 37 per un peso di 34 kg.

– Altra soluzione molto performante della De Longhi e senza dubbio da prendere in considerazione è il modello Pinguino PAC WE125 ECO che a differenza del PAC AN110 è un condizionatore portatile acqua – aria. Si tratta di una soluzione molto ecologica in quanto mette al primo posto insieme all’efficienza anche il rispetto della naturale proponendo un impatto ambientale praticamente nullo. Ha una capacità interna di 10 litri di acqua che assicurano un funzionamento continuo di ben 6 ore. È dotato di una ampio set di accessori come il telecomando ed inoltre dispone di un ottimo schermo LCD molto intuitivo. Offre la possibilità di scegliere tra diverse velocità di ventilazione che rispettivamente producono 230 metri cubi all’ora, 290 metri cubi e 340 metri cubi all’ora per una potenza assorbita di 1000 W che in un anno mediamente porterà a consumare 500 Kw. Il gas refrigerante utilizzato è l’R290 mentre ha dimensioni di 91 cm in altezza, 50 di larghezza e 40 cm di profondità per un peso complessivo di 39 kg. Attualmente il Pinguino De Longhi PAC WE125 Eco è possibile trovarlo in commercio ad un prezzo di circa 710 euro.

– Molto apprezzato per le proprie qualità è anche il modello Issimo9 della Olimpia. Si tratta di un prodotto dalla forma decisamente diversa rispetto agli altri sin qui presentati sviluppandosi soprattutto in profondità. Infatti, è alto solo 48,5 cm, largo 52 cm e profondo 55 per un peso di 36 kg. È un prodotto che rientra nella classe A per l’efficienza energetica, assorbe 900 W – 1000 W a seconda di vari fattori e presenta un consumo annuo che mediamente si attesta intorno ai 450 KW. Ha una portata di aria che può essere regolata in 3 velocità producendo rispettivamente 200 metri cubi all’ora, 280 metri cubi all’ora e 380 metri cubi all’ora. Utilizza come gas refrigerante l’R410A con una carica di 0,45 kg. In questo momento l’Olimpia Issimo9 può essere acquistato per una cifra di circa 630 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.