Connessione internet gratis con Facebook

0 2

Mark Zuckerberg, fondatore del popolare social network Facebook, sta patrocinando il progetto internet.org che mira a portare la connessione internet gratuita a tutti gli utenti che ora non hanno la possibilità economica o le infrastrutture adeguate per accedere al web.

L’iniziativa si avvale della collaborazione di molti altri partner illustri come Nokia, Samsung, Opera e Qualcomm… per citare i più famosi. L’obbiettivo è portare la connessione a tutti dando accesso ad almeno i contenuti testuali più leggeri. In tale categoria ovviamente rientrerebbe la celebre enciclopedia online Wikipedia e le chat come Fcebook.

Proprio per questo ultimo particolare molti hanno sollevato il dubbio che si tratti solamente di una campagna promozionale mirata a creare o consolidare il monopolio pubblicitario sul web da parte di pochi social network ed aziende. La risposta dei collaboratori di internte.org è stata che il mercato pubblicitario più interressante è già collegato ad internet mentre il progetto mira alla connessione gratuita per tutte le fasce di popolazione che risultano escluse per motivi infrastrutturali ed economici tipici dei paesi del terzo mondo od in via di sviluppo.

In passato i singoli governi avevano già ideato o tentato di realizzare campagne e progetti per ridurre il gap di accesso internet. Non solo in paesi come il brasile, dove si volle portare la connessione gratuita nella favelas, ma nache in Italia. Nel nostro bel paese infatti sussiste una condizione infrastutturale per cui la connessione è di bassissima qualità o impossibile per almeno un terso della popolazione. Alcune regioni hanno provato più volte a stimolare iniziative pubbliche o private per ridurre la fascia di popolazione impossibilitata all’accesso web, ma ogni tentativo è puntualmente naufragato.

Ci rimane solo da sperare in Facebook…

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.