Crociera ai Caraibi (viaggiare)

0 3

Alzi la mano chi non ha mai desiderato fare una crociera di almeno una settimana navigando nei mari caldi dei Caraibi: in effetti è una tentazione a cui è difficile resistere, specie se, cercando, si scopre che i prezzi non sono poi così proibitivi come normalmente si tende a pensare.
E non serve nemmeno andare tanto in giro per trovare l’offerta più vantaggiosa, anzi: le maggiori compagnie e tour operator danno la possibilità di controllare i last minute e le offerte direttamente online, con gran risparmio di tempo e denaro.
Fra i vari siti che personalmente ho contattato, ne ho scelti alcuni che, per qualità del servizio, disponibilità e offerta, hanno una marcia in più.

– www.crocierepromo.it permette di confrontare le offerte per compagnie navali (Costa, MSC crociere, Carnival e Royal Caribbean, tanto per citare le maggiori) e, se ci si accontenta di una cabina interna a gennaio 2011, si possono spuntare prezzi da soli 299 euro con pensione completa per una settimana di relax garantito a bordo di navi a quattro stelle. Alla fine, in questo caso, vi costerà più il viaggio di trasferimento aereo da e per l’Italia e le tasse locali, che non la crociera stessa!
– www.crocierissime.it offre un servizio comparabile, ma a prezzi che reputo assai meno competititivi rispetto a crocierepromo (anche se non discuto al qualità dei servizi offerti).
– www.crocierelines.it è il terzo sito che consiglio di visitare: anche qui troverete segnalate le rotte disponibili, avendo la possibilità di trovare quella più congeniale ai vostri gusti e… portafogli.
– www.directlinecruises.com (in inglese) fornisce se possibile una più ampia gamma di scelta, col vantaggio dei prezzi in dollari, sempre ovviamente partendo da un porto italiano (come Civitavecchia-Roma o Venezia).

– www.cruises.com (in inglese) è molto simile al precedente, con offerte da soli 299 dollari la settimana.
Le tratte più gettonate partono da Miami o in alternativa da Fort Lauderdale, permettendo quindi anche un collegamento aereo diretto con l’Italia: in definitiva, essndo io un amante del “fai-da-te” online, consiglio vivamente di prenotare e personalizzare il proprio viaggio seguendo le infinite possibilità che offre la rete rispetto alla tradizionale agenzia viaggi, con prezzi spesso più bassi, evitando lunghe attese e risposte sgarbate da parte di operatori svogliati (come è successo a me).
In ogni caso, senza arrivare agli eccessi della crociera low cost a tutti i costi, si può arrivare al giusto compromesso spendendo sui 500 euro a testa che, aggiungendo i trasferimenti aerei e gli extra, diventano circa 100 euro a testa: tutto sommato un giusto compromesso per regalare e regalarsi una settimana da sogno a bordo di alcune delle più belle navi da crociera al mondo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.