Depilazione egiziana (cura del corpo)

0 0

Esistono numerosi metodi per depilarsi, ma effettivamente ogni tanto spunta fuori qualcosa che rappresenta la novità del momento. Credo che la depilazione egiziana sia una di queste.
Onestamente devo dire che non l’ho mai provata, ma dai video che si trovano su youtube, come anche da quello che si legge, trovo che sia un sistema davvero eccellente, anche se non mi sembra affatto definitivo, come molti invece credono.
Nella depilazione egizinaa non si usa altro che un filo, legato ad una bobina, e tenuto dalle mani dell’estetista che lo incrocia in un modo tale per cui i peli di qualunque parte del corpo vengono introdotti tra un filo e l’altro, e, grazie all’incrocio che viene a crearsi, sono estirpati con tutta la radice.

Apparentemente sembrerebbe semplicissimo. In realtà, invece, si tratta di una tecnica antichissima che sono in pochi a conoscere e ancor meno a saper eseguire in maniera corretta.
Ovviamente, per la maggior parte, gli estetisti che la applicano sono di origine egiziana, e probabilmente la tecnica è sempre più conosciuta grazie ai numerosi italiani che vanno in vacanza a Sharm, o che vivono in Egitto.
Alcuni estetisti hanno trapiantato la tecnica in Italia, perché si tratta di una depilazione decisamente non invasiva, ma molto delicata, soprattutto per la pelle del viso, dove viene eseguita più di frequente. Sia sulle sopracciglia che sulla parte superiore del labbro il pelo viene estirpato con decisione, e l’unico inconveniente è che la pelle circostante si arrossa. Cosa, questa, che può essere facilmente risolta con un po’ di crema sulla parte. A differenza, infatti, di quello che succede spesso con la cera, a caldo o a freddo, la zona coinvolta nella pulizia non è sottoposta a stress e non è necessario disinfettarla.
Inoltre, si tratta di una vera e propria epilazione, e non di depilazione. In pratica, il pelo non è tranciato, come accade con la lametta, ma è estirpato con tutto il bulbo.

A vederla, si direbbe che questa depilazione sia la migliore in assoluto. La tecnica è molto simile a quella delle pinzette, ma più veloce, soprattutto se eseguita bene da una persona esperta. Occorre una ottima manualità, soprattutto perché è preferibile farla nelle zone meno estese, come quelle del viso. Leggendo anche i commenti di chi l’ha già fatta sembra non dare problemi di follicolite, ma è bene rivolgersi ad una persona che la pratichi in maniera professionale già da molti anni.
Io stessa, che ho la pelle delicatissima, e con la ceretta a freddo ho già avuto problemi di follicolite in passato, vorrei testare questo metodo, ma da quello che ho letto non in tutte le città sono presenti esperti del settore. L’unico dubbio che ho è che non sia definitiva. Come ogni sistema che strappa il pelo dalla radice, ma non ne distrugge il bulbo, non può impedirne la ricrescita, anche se certamente il nuovo pelo sarà più sottile. Comunque, dopo averla vista, poiché mi sembra decisamente ottima, mi sentirei di consigliarla. Non so quanto possa costare, ma se anche fosse un po’ più cara rispetto alle classiche epilazioni, sicuramente ne varrebbe la pena!

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.