Mastini napoletani (razza canina)

0 6

Se parliamo di cani, una tra le razze piu’ apprezzate nel nostro paese, è il mastino napoletano, conosciuto piu’ comunemente come cane corso. Gli esemplari di questa razza hanno origini tutte Italiane, infatti questa razza é comparsa per la prima volta nelle campagne vesuviane e nela regione Irpina. Inizialmente era un cane che veniva apprezzato soprattutto per il suo grandissimo senso di protezione verso il territorio. Solo in un secondo tempo, quando il mastino napoletano ha avuto modo di farsi apprezzare anche per il suo carattere leale verso i padroni, è stato preso in considerazione anche come cane di compagnia. Tutt’oggi, comunque molte persone hanno timore dei mastini napoletani. Infatti la sua imponente stazza e soprattutto la sua grande mole fanno pensare a cani da combattimento. Conoscendo meglio questo cane, pero’, ci si rende conto che parliamo di cani dal carattere docile ed appunto, molto fedele verso quella che lui riconosce come la sua famiglia. Il mastino napoletano, come molte altre razze di cani, ha comunque bisogno di stare a stretto contatto con la gente. A lui basta tenere d’occhio il padrone o la gente che vive nel suo stesso ambiente. Se lo si lascia troppo solo, o lo si abbandona in qualche terreno, lasciandolo troppo tempo isolato, puo’ modificare il suo carattere e diventare aggressivo. E’ consigliabile portare il cucciolo di mastino napoletano in qualche centro addestramento: aiuterà il padrone a conoscere bene il carattere del suo compagno a 4 zampe, ma soprattutto si ha la possibilità di confrontarsi con altre persone che posseggono cani di razze diverse per conoscere anche il comportamento degli altri cani. Inoltre è l’ideale per il cane stesso, in questo modo infatti riesce a socializzare con altri cani ed a giocare con loro. Il mastino napoletano è infatti molto diffidente verso gli estranei, quindi ha bisogno di capire come ci rapportiamo con le altre persone e comunque in un centro addestramento gli insegnano in modo abbastanza semplice come comportarsi nelle varie situazioni. L’esemplare del mastino napoletano maschio arriva a 75 cm di altezza, la femmina generalmente si ferma a 67 cm. Anche il peso dei due esemplari si sbagliano di poco: il maschio ideale arriva a pesare 70 kg, mentre la femmina si ferma generalmente a 60 kg. Il manto di questa razza varia di colore: si trovano esemplari totalmente neri, marroni, fulvi o grigi, ma si trovano anche i cani con il manto maculato, che mischia tutti questi colori donando al cane un eleganza senza pari. Il mastino possiede abbondanti rughe e pliche, con un cranio ed un muso molto largo. Le labbra sono costituite da tessuto molto spesso e pesante. Le orecchie di questo cane sono formate già naturalmente a forma triangolare e la coda possiede una base grossa. C’è chi amputa la coda e le orecchie del mastino napoletano – nel caso di un amputazione la coda viene tagliata di circa 1/3 della sua lunghezza. Se si compra un mastino napoletano presso un allevatore, compreso di microchip e pedigree arriviamo a spendere fino a €800.00

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.