Diablo III per PlayStation 4 (Videogioco)

0 1

La Blizzard in un’intervista effettuata per la Game Trailers ha annunciato la possibilità di giocare a Diablo 3 sia su PlayStation 3 che su PlayStation 4 in modalità offline, senza il bisogno di tenere collegata ad internet la propria console, a differenza di quanto accade invece per la versione PC in cui i giocatori devono connettersi ai server di Battle.net.

Per quanto riguarda invece la modalità multiplayer il direttore John Hight ha confermato che verrà utilizzato lo split screen fino a quattro giocatori e che sarà utilizzata una nuova telecamera innovativa che permetterà la visualizzazione di tutti i giocatori sullo schermo. Per la versione console l’interfaccia grafica è stata creata da zero sia per la versione PlayStation 3 che per la versione Playstation 4: ora la finestra dell’inventario e quella della gestione del player utilizzeranno esclusivamente modelli 3D; inoltre per la versione PlayStation4 la Blizzard ha dichiarato di essere entrata in possesso del nuovo controller e che sta già lavorando per sfruttare nel migliore dei modi la touch bar e gli aspetti relativi ai social network presenti nella console next gen.

Il gameplay del gioco non dovrebbe essere modificato e Diablo 3 anche per la nuova console Sony tende ad essere l’hack and slash per eccellenza. La scelta del personaggio è fondamentale anche su console, dove il character creator è stato migliorato e sono state aggiunte nuove funzioni che consentono una maggiore personalizzazione rispetto la versione PC, in cui l’unica scelta possibile era quella del sesso; le categorie principali restano comunque le stesse e sono Demon Hunter, Barbarian, Monk, Witch Doctor e Wizard. E’ stata modificata anche la difficoltà del gioco in seguito alle varie critiche ricevute dalla Blizzard per la versione PC: la difficoltà Normal, l’unica difficoltà consentita ad inizio gioco, era giudicata estremamente semplice, mentre ora risulterà molto più competitiva sin dal primo atto.

Un’altra caratteristica principale del gioco è la grande vastità delle mappe, che venivano generate ad ogni partita e che potevano essere esplorate completamente: su PlayStation 4 il nuovo motore grafico darà ulteriore enfasi a questa caratteristica, e i luoghi da esplorare e le mappe del gioco risulteranno molto più ampie e realistiche. Per quanto riguarda il sistema di abilità invece, come per la versione PC, su PlayStation 4 sono stati abbandonati gli skill tree e le caratteristiche del personaggio sono state suddivise in varie tipologie personalizzabili dall’utente. L’uscita del gioco per PlayStation 4 è prevista per la fine del 2013, al massimo per l’inizio del nuovo anno, tutto dipenderà dalla scelta della Sony della data di rilascio della nuova console, nel frattempo la Blizzard è già al lavoro ed è pronta a sfornare un nuovo capolavoro videoludico per tutti i suoi fans.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.