Dima biodiet, dimagrire con poca fatica

2 17

L’ultimo sistema di integratori alimentari con effetto dimagrante lanciato sul mercato è DIMA BIODIET. Si tratta di un insieme di prodotti che presi regolarmente aiutano a PERDERE PESO diminuendo la massa grassa e consolidando la massa magra, si evita l’afflosciamento del tono muscolare che ha un effetto antiestetico. Il metodo non è dissimile dalla DIETA DUKAN, ma mentre la prima si basava solo su alimenti, questa prevede il supporto di prodotti vari che aiutano a perdere peso velocemente.
Cerchiamo di capire di cosa si tratta.
Per prima cosa sono previsti tre moduli, extra, intensivo ed ipocalorico, il primo per perdere poco peso, il secondo per un peso medio, il terzo per consolidare. Tra i vari moduli esistono poche differenze se non in alcuni prodotti che hanno una taratura maggiore. In commercio si trovano sia cofanetti che comprendono l’intero regime modulato in base a peso da perdere e altezza e il costo di questi cofanetti varia dal modulo, sia i singoli prodotti da acquistare singolarmente.

-Modulo extra 162 euro (trattamento sette giorni);
-modulo intensivo 213 euro ( trattamento 14 giorni);
-modulo ipocalorico 153 euro (trattamento 21 giorni).
I prodotti però possono anche essere acquistati singolarmente vediamo quali sono. Questi modulipossono essere adoperati anche più di una volta, ma i regimi non devono essere identici ma alternati, ad esempio dopo aver utilizzato il regime extra o intensivo, si può utilizzare il modulo ipocalorico, ma dopo il regime extra non si può riutilizzare l’extra.

1) bustine PROTEIN si trovano da 25, 40 o 60 mg ed il costo è di circa 40 euro. Queste contengono una quota proteica ed una aminoacidica.
2) bustine BASIC basate su potassio, FOS e alcalinizzanti ( i FOS sono fruttoligosaccaridi, ovvero carboidrati complessi, zuccheri in forma di amidi, hanno la funzione di migliorare la digestione e l’assimilazione dei principi attivi, prevengono i disturbi intestinali e sono molto utili anche dopo l’assunzione di antibiotici. Contribuiscono a ridurre lipidi ovvero grassi e colesterolo, proteggono da malattie cardiovascolari).
3) Dimabio DREN si tratta di un integratore liquido, uno sciroppo da assumere prima della colazione e prima della cena, contiene ortosiphon, ortica, pilosella, gramigna, betulla e fucoxantina. La funzione è quella di eliminare i liquidi in eccesso. Il costo è di 20 euro. E’ forse il prodotto meno sconsigliato.
4) Dimabio MULTINUTRIENT. Tavolette che contengono oligoelementi, vitamine ed antiossidanti, la confezione contiene 15 tavolette ed il costo è di 9,30 euro.
5) Dima bio COLLAGEN sI tratta di 30 compresse.
6) cofanetto DETOX contiene sciroppo di acero e assicura un effetto detossinante immediato il costo è di 15 euro.
7) dimabio LONG TIME. Un trattamento di mantenimento che costa 41 euro.
Il sito Dima biodiet non contiene in modo chiaro indicazioni su fattori che escludono possa essere utilizzato questo schema, ma in realtà il prodotto non può essere utilizzato da persone con
a) patologie renali;
b) assume diuretici;
c) soffre di diabete di tipo 1;
d) cura neoplasie;
e) durante gravidanza e allattamento;
f) ha malattie cardiovascolari
g) soggetti con meno di 14 anni e più di 70 anni.
Per essere un metodo naturale esclude molte persone.
In realtà come per la dieta Dukan, di cui ho già parlato, l’eccesso di proteine permette di dimagrire eliminando la massa grassa e mantenendo il tono muscolare, ma allo stesso tempo può portare patologie renali perchè i reni si affaticano troppo nell’eliminare scorie da eccesso di proteine, malattie cardiovascolari perchè c’è un eccesso di colesterolo ed infatti nel regime viene inserito il FOS per ridurre tali effetti, ma nonostante ciò molti nutrizionisti dubitano di questo metodo ed essendovi zuccheri del FOS vengono esclusi i diabetici.
Ci sono le avvertenze sulla mancanza di iodio, e menomale evitiamo qualche danno.
Ritengo che la cosa migliore sia sempre una dieta equilibrata e del movimento, non si può pensare di intossicare l’organismo con eccesso di proteine solo per smaltire dei grassi senza perdere tonicità, nessun metodo non bilanciato può portare un dimagrimento sano.
P.S. nel cofanetto in omaggio anche un libro per cucinare in modo dietetico.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

2 Commenti

  1. Mary dice

    Ciao io e da tre giorni k ho iniziato questa dieta ieri sera peroò ho mangiato un pò di pollo e insalata e non ho preso la bustina Dren 40 che succede??

  2. Laura dice

    Ho fatto questa dieta ed è stata una grande delusione perché invece di mettere massa magra, come aveva promesso chi vendeva i prodotti, io l’ho persa. Una volta finito il percorso, che tra l’altro sono stata costretta a lasciare a metà, sono ingrassata e ora mi ritrovo con 5 kg in più rispetto al mio peso iniziale.
    Inoltre la persona che si occupava di seguirmi mi ha abbandonata a metà percorso (senza contare che ogni mese mi spostava l’appuntamento) perché ha deciso di non venire + nella sede della mia città. Per cui non solo io ma anche altre persone siamo state abbandonate e siamo tutte ingrassate peggio di prima. La sconsiglio.

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.