Dior Hypnotic Poison (profumo)

0 3

La scelta di un profumo è molto soggettiva e ciò che per me potrebbe essere il profumo ideale per altre donne magari potrebbe essere un profumo poco adatto o non gradito. Ecco perché non mi sento di dire in assoluto che Hypnotic Poison – il profumo che sto usando da qualche tempo – sia buonissimo e adatto a tutte le donne. Mi limito a dire che incontra i miei gusti e per me è un ottimo profumo.
Si tratta di un profumo “storico” in casa Dior visto che è in commercio da parecchio tempo. Se non ricordo male l’ultima volta che l’ho comprato in una boccettina da 50 ml mi è costato poco meno di 50.00 euro. Non è un profumo dal prezzo popolare, al pari di profumi che si trovano in supermercato soprattutto se si tiene conto che la boccettina da 50 ml è piuttosto piccola.
A far pendere l’ago della bilancia in suo favore, però, c’è il fatto che basta spruzzarne davvero poco per avere addosso un profumo piuttosto persistente e gradevole al mio naso.

Il suo nome lascia pensare ad una fragranza che cattura, ipnotica appunto. E devo dire che è un nome azzeccato visto che è un profumo molto sensuale, caldo e avvolgente. Ne basta una sola spruzzata anzi consiglio di non esagerare per non nauseare troppo (e non avvertire già in prima persona fastidio per il troppo profumo addosso). Io lo uso d’inverno visto che d’estate preferisco profumi più freschi e frizzanti: in questo caso quel mix dolce e speziato che si avverte immediatamente mi fa pensare ad atmosfere invernali. E’ caratterizzato da note di testa di mandorla amara e carvi, note di cuore di gelsomino, sambac, legno di Jaracanda e note di fondo muschiate e vanigliate. Un profumo speziato ma spezzato da note dolci che arrivano dal gelsomino e dalla vaniglia. Una combinazione molto particolare che, ovviamente, deve piacere proprio per via della sua particolarità. La boccettina, dal punto di vista estetico, non mi sembra il massimo. Ne ho visti ed avuti di più particolari dal punto di vista della confezione. E’ una boccettina rossa con tappo nero ma non è in vetro piuttosto in una plastica che gli somiglia molto. Non è molto grande ed è dotata di un vaporizzatore che permette di dosare al meglio la quantità sufficiente (che io ritengo essere quella pari ad una spruzzata).
E’ un profumo di una importante griffe che risponde al nome di Christian Dior e credo di non esagerare nel dire che è un cavallo di battaglia in fatto di profumi vista la sua diffusione e longevità. Io di solito compro questo profumo in profumeria e non ho mai notati altri formati oltre a quello da 50 ml per cui mi viene da pensare che sia l’unico formato in commercio.
Non ho mai trovato offerte di prezzo e più o meno il prezzo di vendita, anche in altre profumerie diverse da quella in cui mi servo abitualmente, lo vendono ad un prezzo che si aggira attorno ai cinquanta euro.
Chi volesse comprarlo come idea regalo dovrebbe prima assicurarsi che si tratta di un profumo gradito.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.