Dove Trovare una Babysitter

0 2

Trovare una baby sitter è una di quelle cose che possono mettere in crisi una famiglia. Non tanto perchè non se ne trovino in giro, quanto per la necessità di avere la certezza di trovare una persona affidabile oltre che professionale e che ci sappia fare con i bambini.
Si trovano spesso dei volantini o dei biglietti di persone che si offrono come baby sitter, ma ci sono dei luoghi in cui si può sperare di trovare qualche annuncio: ci sono delle scuole che hanno delle bacheche destinate ai bigliettini di chi si offre – ma anche di chi cerca – personale di questo tipo. Stesso discorso per parrocchie, centri sportivi, asili: si tratta di luoghi in cui persone interessate ad un lavoro di baby sitter possono avere la possibilità di lasciare i proprio recapiti con la certezza di riuscire ad arrivare al maggior numero di famiglie essere interessate.
Se si ha, invece, un’amica che ha esperienza con qualche persona in particolare, ci si può far consigliare e si può prendere come riferimento proprio l’esperienza dell’amica: in questo caso, rispetto a coloro che vengono trovate con un biglietto cerco e offro, si può avere il parere di chi ha avuto un’esperienza in precedenza, soprattutto se è una persona di fiducia.

Presso gli uffici di collocamento spesso ci sono bacheche con i recapiti di chi si offre come baby sitter e c’è anche la possibilità di mettere un proprio annuncio in cui si dica cosa si sta cercando.
Personalmente ho avuto la fortuna di trovare una persona davvero in gamba: mi sono lasciata attirare da un volantino in cui era semplicemente riportato un nome ed un recapito telefonico. Si trattava di una signora di quarant’anni che non aveva mai fatto la baby sitter ma che aveva cresciuto due figli oramai grandicelli per stare con lei. Si è dimostrata davvero affidabile. Purtroppo non si ha sempre questa stessa fortuna e bisogna fare delle prove.
C’è anche chi si rivolge a delle agenzie di lavoro, siano esse interinali oppure no. In questo caso si rischia di trovare personale a costi più alti di quanto non avverrebbe se si riuscisse a fare una ricerca a tappeto da soli.
Il vantaggio di assumere qualcuno che arriva da un’agenzia può essere dato dal fatto che si tratta di qualcuno la cui serietà viene preventivamente valutata dall’agenzia stessa che la propone, ma al tempo stesso i prezzi possono essere più alti.

Il vantaggio di assumere qualcuno che, invece, non passi per agenzie ma si presenti con un volantino o con un annuncio sta nel fatto che si possono ottenere prezzi più favorevoli, ma lo svantaggio sta nel fatto che ci si potrebbe imbattere in persone la cui serietà potrebbe essere diversa dalle proprie aspettative, visto che non ci sono agenzie che fanno da filtro.
Io trovo che il metodo più sicuro sia il passaparola tra mamme perché in questo caso c’è un’esperienza sulla quale poter fare affidamento e non si deve passare per agenzie di nessun tipo.
Ci sono anche delle società di servizi che offrono baby sitter magari collegate a servizi diversi (compiti a casa, intrattenimento a feste e manifestazioni etc) ma in questo caso, come per le agenzie, occhio ai prezzi!

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.