Drive (film)

0 2

Presentato alla Mostra del cinema di Cannes “Drive” del regista danese Nicolas Winding Refn è stato accolto molto bene dal pubblico e dalla critica, tanto da pensare anche ad una possibile vittoria o a qualche riconoscimento. La stampa si è interessata al film soprattutto per la trama inusuale e originale. La pellicola appartiene al genere drammatico e d’azione, i protagonisti sono due star molto amate e apprezzate a Hollywoog Ryan Gosling e Carey Mulligan. La storia è incentrata totalmente sulla vita del protagonista, il “driver”, un giovane uomo, che per vivere fa un lavoro alquanto inusuale e poco ordinario, come lavoro rischia la vita in situazioni di pericolo. Vivendo a Los Angeles ed essendo molto bravo con le macchine, è anche meccanico professionista, lavora come stuntman per i film che le case di produzione di Holliwood rilasciano ogni anno. Lo stuntman è un professionista usato come controfigura nei film quando le scene sono troppo pericolose per gli attori che devono girare quella particolare scena. Il protagonista del film è specializzato nelle corse in automobile ad altissima velocità. Schivo e taciturno, vive in periferia, senza rendersene conto finisce coinvolto nei traffici del suo vicino di casa. L’uomo organizza rapine ed ha bisogno di un un guidatore esperto per le fughe. Nel frattempo l’uomo fa anche la conoscenza di Irene, la moglie del suo vicino, iniziando ad avvicinarsi a lei e a suo figlio. L’ultima rapina però finisce in malo modo e il pilota peggiora ulteriormente la sua situazione. Su di lui viene messa una vera e propria taglia da parte di alcuni criminali a cui le rapine non sono andate a genio, interferendo con i loro progetti. L’uomo rischia la vita e insieme al lui la rischiano anche Irene e suo figlio. L’unica possibile soluzione diventa la fuga, uno spiraglio di salvezza a cui si aggrappa in tutti i modi, trascinando con sè anche la donna. Il finale del film a tratti anche scontato rilascia poche sorprese, ma da anche l’idea di aver assistito alla visione di una storia interessante e originale. Consiglio questo film per l’ottima interpretazione degli attori, Ryan Gosling è molto credibile nella parte el taciturno pilota in fuga, Carey Mulligan, attrice da poco giunta alla ribalta ha dimostrato di reggere bene il confronto. La sceneggiatura e ben articolata, molto bella da ascoltare è anche la colonna sonora, che regalo molto pathos e restituisce, soprattutto nelle scene al volante, molta tensione drammatica. Oltre all’azione quello che emerge nel film è il forte aspetto introspettivo, il regista si è concentrato molto sul personaggio maschile e sui suoi conflitti mai risolti. Il prezzo del film equivale a quello del biglietto al cinema, bisognerà aspettate la distribuzione nelle sale cinematografiche, intorno ai 5 o 7 euro a seconda delle giornate. Dopo qualche mese uscirà anche la versione in dvd, prezzo intorno ai 15 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.