ECO DI LIBRO 27: Il mondo di Sofia di Jostein Gaarder

0 0

Si, lo so, avete ragione , cari amici e lettori…sono state lungamente silente ed ora, di botto , due recensioni di libri nell’arco di poco più di mezz’ora !
Sono stata molto presa soprattutto nei fine settimana ed in tutti i momenti non direttamente lavorativi degli ultimi mesi, dovendo dedicarmi alla famiglia in maniera un pochino più decisa, e chi ne ha subito le conseguenze è stato il mio scrivere: non importa però, quando qualcosa nasce dal cuore e dalla passione, rimane dentro, e prima o poi si riesce a condividerla !
Ma veniamo questo libro: si tratta di un successo letterario, che quindi tutti voi probabilmente avrete anche già letto. Per me non era così. Quando questo libro mi è capitato fra le mani, ne ho affrontato la lettura soprattutto perchè non avendo studiato la filosofia, mi è sembrato di trovare un bignami della stessa che potesse colmare un pochino le mie molte ignoranze.

Il romanzo si articola proprio attraverso due percorsi paralleli: la storia di una ragazzina che vive con il papà lontano per motivi di lavoro, e la storia di una ragazzina frutto della fantasia del papà della prima che scrive un racconto filosofico per sua figlia.
Viene percorsa capitolo per capitolo la storia della filosofia, illustrando in maniera simpatica, curiosa ed anche avvincente, i pensieri, le idee, le domande che hanno toccato i grandi pensatori di tale materia, ma non solo anche tutta l’umanità, compresi noi che stiamo leggendo, che stiamo vivendo. Le epoche cambiano, ma le grandi domande no, perchè come si legge a pag 423 : “non nascerà mai il paese della felicità: gli esseri umani riusciranno sempre a crearsi nuovi problemi con cui dovranno lottare”.
L’unico neo di questa lettura è che essendo intrisa di nozioni, di cultura, di pensieri, non rimane molto di formativo, però resta la piacevole sensazione di essere parte di un’ unica grande strada percorsa da persone che ci sono fratelli nei dubbi, negli interrogativi, e non solo anche nella difficoltà di trovare delle risposte.
Ne consiglio la lettura a chi ha molto tempo da dedicarvi, perchè non si può leggere in fretta, in poco tempo, ed ai giovani studenti !

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.