ECO DI LIBRO: “Manuale di pulizie di un monaco buddista” di Keisuke Matsumoto

1 3

Buona mattina cari lettori !
Oggi voglio condividere con voi alcune rapide impressioni su un libricino che ho chiesto in prestito ad un giovane amico, dopo aver letto in una classifica letteraria che è considerato fra i 10 testi più importanti per un approfondimento di carattere spirituale.
Sinceramente sono rimasta molto delusa.

Il “Manuale di pulizie di un monaco buddista” è scritto bene, si legge senza difficoltà, anche se, pur essendo di solo 164 pagine diventa presto un pochino ripetitivo e noioso.
Come contenuti i consigli che sono dati per tenere pulita la propria casa, che hanno ricadute sul proprio benessere psico-fisico non sono nulla d’ eccezionale, nel senso che in molti punti mi sembrava di sentire quelli che le mie nonne ripetevano spesso e volentieri.
Sicuramente la maggior parte di essi non è seguita, non viene applicata nella mia quotidianità perchè la scansione del tempo, le attività lavorative, e le componenti umane rendono decisamente diverse le mie 24 ore da quelle che potevano essere delle mie nonne, ed a maggior ragione di un monaco (indipendentemente da fatto che sia buddista oppure no).
Non voglio però demolire tale testo, anzi penso che rimetta in gioco tante abitudini che, effettivamente si possono modificare, migliorandole o perfino eliminare.

E’ un libricino di buon senso, che cerca di dare valore ed importanza ad un benessere generale della persona, ottenuto attraverso attenzione e cura di ciò che ci circonda, dei posti che abitiamo, delle cose che indossiamo, utilizziamo, coltiviamo, custodiamo, accumuliamo…..
Può essere interessante da proporre ai nostri giovani, sempre presi davanti ad uno schermo acceso, immersi in un certo disordine spazio-temporale, sperando smuova un po’ la loro attenzione fluida e leggera rispetto al sistema “casa”.
Adesso vi lascio, augurandovi una buona giornata.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

1 Commento

  1. Patrizia dice

    completamente d’accordo con te

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.