Emicrania (malattia)

0 2

Chi soffre di emicrania sa bene quanto questa possa essere fastidiosa, a dir poco e quanto possa rendere le giornate interminabili. I rimedi naturali, molto spesso, si rivelano oltre che meno dannosi per la salute rispetto ai farmaci e ai medicinali vari, anche più efficaci nel tempo. Infatti non è raro che, chi soffre di emicrania sia costretto ripetutamente a ricorrere a cure farmacologiche più nel tentativo di lenirne i sintomi che di curarne gli effetti, divenendo così schiavo di questi medicinali che a lungo andare potrebbero causare l’insorgenza di altri problemi senza neanche guarire l’emicrania stessa. Affidandosi alle cure naturali si scopre, a volte con grande stupore, che ne esiste una grande varietà e che basta solo scegliere il più adatto per riuscire, finalmente, a trovare sollievo.
Ecco una lista di cinque validi rimedi naturali contro l’emicrania.
– Shiatsu; quest’antichissima tecnica giapponese consiste nell’effettuare una determinata pressione tramite movimenti particolari di tutte le dita della mano in specifiche parti del corpo o del viso, a seconda dell’effetto che si vuole andare ad ottenere. Sono molte le persone che riscontrarno un notevole miglioramento delle loro emicranie a seguito di queste sedute.

– Agopuntura; come lo Shiatsu, anche l’Agopuntura è una tecnica molto antica e si basa sulla pressione, in questo caso esercitata da un molteplice numero di aghetti inseriti sotto pelle molto superficialmente e poi manipolati delicatamente. Nonostante in apparenza questa tecnica possa sembrare dolorosa, è in verità, al contrario, molto rilassante.
– Rimedi vegetali; il Migone Plus è un rimedio fatto di molte erbe, dal sapore dolciastro e si basa sulla teoria secondo cui considerando che l’emicrania è causata da un’intossicazione del corpo, eliminando la condizione di tossicità e ripristinando il corretto funzionamento dell’organismo, si eliminerà di conseguenza anche tutta la sintomatologia di questo problema.
– Rimedi minerali; una possibile causa dell’emicrania è la carenza di magnesio nell’alimentazione. Una dieta ricca di questo minerale, infatti, potrebbe aiutarvi ad eliminare il vostro problema. Il magnesio aiuta infatti a manterere la buona circolazione dei vasi sanguigni, che è un fattore fondamentale nella guarigione dalle emicranie.
Gli alimenti ricchi di magnesio fortunatamente sono molti, per cui non avrete difficoltà ad integrarli correttamente nella vostra dieta. Alcuni tra i più ricchi sono la crusca, le mandorle, le arachidi, il riso integrale, il pane integrale e la pasta. Inoltre in commercio troverete degli integratori di magnesio in polvere o in pillole. Per conoscere il giusto apporto di questo minerale da integrare nella vostra dieta basterà consultare il medico.

– Vitamina B2 (riboflavina); non solo aiuta a ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania, ma ne contiene anche i sintomi quali ad esempio la nausea e il vomito. In caso di gravidanza o allattamento consultate il medico prima di assumere integratori di vitamina b2.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.