Eni3 sino al 14 Aprile, ecco la proposta

0 2

L’Ente Nazionale Idrocarburi, ENI, ha lanciato una nuova offerta per le famiglie, con scadenza il 14 Aprile, denominata ENI3.

Questa offerta comprende le tre maggiori voci di spesa nel bilancio inerenti l’energia: elettricità, gas e carburanti; questo connubio è stato possibile grazie alla possibilità della fornitura diretta da parte di ENI delle prime due voci ed all’associazione del carburante (benzina, diesel o metano) acquistabile presso le stazioni di servizio ENI od Agip.

Proprio la presenza dell’ elemento carburante caratterizza in modo esclusivo l’offerta, differenziandola da quelle di altri competitorsche sono attualmente sul mercato.
Chi aderisce a questa offerta ha infatti l’opportunità di poter usufruire di uno sconto di 6 centesimi al litro per ogni litro acquistato per tutta la durata della promozione.
Lo sconto è valevole per un massimo di 500 litri annui, ( o 500 metri cubi di metano) su tutti i rifornimenti effettuati nelle stazioni di servizio Agip od ENI; è possibile usufruire di questa promozione sia in modalità “servito” che in modalità “self”.
Lo sconto viene applicato mediante l’accredito di 5 punti per ogni rifornimento compiuto sulla tessera You&ENI o Young&ENI, oltre a quelli normalmente dovuti per un massimo di 2500 punti/annui.

Nel caso in cui all’atto della sottoscrizione non si fosse in possesso della tessera, bisogna collegarsi ai siti istituzionale ENI (youandeni.com oppure youngandeni.com) ed iscriversi ad uno dei programmi disponibili; al primo rifornimento presso una stazione di servizio, si deve attivare tramite il gestore il codice della promozione ENI3.
Per quanto riguarda invece le voci classiche, ovvero Luce e Gas, ENI3 consente di avere il prezzo bloccato per 36 mesi con un risparmio per le famiglie stimato intorno al 16,7% annuo sia per quanto riguarda la luce che per quanto riguarda la voce “gas”; questo sconto è pari a circa due mensilità della quota energia presente sulle due bollette.
I corrispettivi di spesa passano infatti da 0,112 euro per kilowattora a 0,094 euro per kilowattora per quanto riguarda la luce e, da 0,496 euro standard metri cubi a 0,413 euro standard metri cubi.
È possibile aderire all’offerta ENI3 sia andando nei punti ENI presenti nella propria città che tramite il sito ed in entrambi i casi bisogna avere a portata di mano la seguente documentazione: bolletta dell’attuale fornitore, il documento di identità ed il codice fiscale dell’intestatario, il codice iban della banca in caso di domiciliazione bancaria.
Per quanto riguarda la voce “Luce”, ENI3 consente di avere altri tre vantaggi: la scelta tra l’opzione monorario e biorario (stesso costo nel primo caso, suddivisione in tre fasce orarie nel secondo), un checkup energetico sulla casa e tutti i servizi presenti nell’area riservata del sito www.famiglia.eni.it.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.