ESP Fenomeni paranormali (film)

0 2

Esp Fenomeni paranormali è un film diretto dai fratelli Colin e Stuart Vicious. Si tratta di un horror uscito nelle sale italiane il primo di giugno di quest’anno, prodotto in Canada, il cui titolo originale è Grave encounters. Il titolo italiano, invece, si richiama all’espressione inglese extra sensory perception, percezione extrasensoriale. Il film racconta la vicenda di una troupe tv della Gran Bretagna, che si deve occupare di un reality intitolato appunto Grave encounters. Una puntata del programma viene registrata in un vecchio ospedale psichiatrico di Collingwood, che da tempo è abbandonato. Nel corso di tutta la pellicola, la troupe intervista dei testimoni che hanno assistito a fenomeni paranormali in apparenza inspiegabili, che sono accaduti in passato nell’edificio. Tra le interviste si parla anche di un neurologo che eseguiva esperimenti sui malati, e che una notte sarebbe stato ucciso dai pazienti. La troupe, quindi, decide di approfondire la questione, per verificare se le voci riguardanti la clinica sono vere. Il primo episodio inspiegabile che coinvolge i protagonisti si verifica nel momento in cui la porta d’entrata viene sfondata per fuggire, ma essa, invece che condurre al di fuori dall’edificio, porta nell’atrio. I giornalisti partono in esplorazione della struttura: dopo alcuni istanti si accorgono che gli orologi sono bloccati. Quindi trovano un’uscita di sicurezza che conduce al tetto: tuttavia, salendo le scale, al posto della porta si trova un muro. Le finestre non si aprono perché sono sbarrate, e guardando la piantina dell’ospedale non si riesce a capire dove ci si trova. Progressivamente, dunque, tutti i protagonisti iniziano a diventare prede di paranoie, e intanto gli avvenimenti inspiegabili si susseguono, come quando una sedia a rotelle si muove da sola nel momento in cui i ragazzi transitano attraverso un corridoio. Il tecnico Matt scompare in maniera misteriosa, e viene ritrovato più tardi, pazzo, con un braccialetto bianco al polso. Il finale del film, decisamente all’insegna della beffa, è da non perdere. In sostanza Esp – Fenomeni paranormali si innesta nel filone dei più classici degli horror, per via di accadimenti non spiegabili e di un’ambientazione che di certo non può essere definita originale. Insomma, nonostante alcuni peccati di scarsa fantasia, abbiamo a che fare con una pellicola che in alcuni spezzoni lascia davvero con il fiato sospeso, e che anche in virtù dell’ottima recitazione dei protagonisti si rivela meritevole di essere visto. Lontano da The Blair Witch Project, al quale in ogni caso si richiama, volente o nolente, per molti aspetti, merita di essere segnalata come aspetto positivo l’intuizione di mascherare il tutto dietro le riprese di un reality in stile documentario. Concludiamo mettendo in evidenza l’ottima fotografia: horror destinato a un pubblico in prevalenza adolescente, Esp – Fenomeni paranormali non lascia insoddisfatto lo spettatore, anche, ma non solo, per merito del finale a sorpresa, che lascia il pubblico con un ghigno sardonico. La seconda parte del film, tra un colpo a sorpresa e l’altro, riscatta le fasi iniziali, per forza di cose didascalica, in quanto funzionale alla presentazione dei diversi personaggi. Film consigliato soprattutto agli appassionati del genere, ma non lascerà insoddisfatti gli altri.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.