Estee Lauder Pure (cosmetici)

0 3

Bisogna andare in profumeria per trovare il Pure Gloss Colour di Estèe Lauder. Disponibile in 17 tonalità è un gloss con il classico applicatore a spugnetta e le tonalità sono molto brillanti. Dermatologicamente testato, è un prodotto molto curato anche dal punto di vista del packaging: si presenta come un elegante stick trasparente nella parte del “corpo” della confezione in modo tale da far vedere la tonalità mentre il tappo è dorato con decori che richiamano il marchio. Le 17 tonalità disponibili già di per se rappresentano una vasta scelta in fatto di colori ma non finisce qui visto che per ogni tonalità è possibile scegliere una diversa finitura: riflesso splendente (il più lucido in assoluto, secondo me), brillantezza luminosa (con una finitura leggermente glitterata) e vivace radiosità dimensionale (una finitura che rende i colori più accesi di quanto non lo siano già come base). Si può scegliere, così, il colore che più si addice al proprio viso ma declinandolo nella versione che più si ama a seconda del momento della giornata in cui lo si intende indossare o semplicemente a seconda del proprio gusto personale. A parte una tonalità neutra (Opulent opal che una base brillante perlata ma incolore), le altre vanno dai rosa ai rossi passando per delle tonalità molto accese come i viola. Io a dire il vero cercavo qualche cosa di più naturale, come una tonalità vicina al colorito naturale delle labbra o un colore che si avvicinasse al nocciola: ho notato che tra le diciassette tonalità non ci sono marroni. Gloss rossi o rosati, niente marroni.
Oltre alla mancanza di marroni (alla fine ho optato per un rosa, il più tenue che ho trovato) non posso non segnalare il costo secondo me esagerato per essere un gloss: in profumeria costa 24 euro. La confezione è piuttosto prestigiosa, al pari del marchio, non dico di no. E sulle labbra lo si indossa piacevolmente, senza appiccicare, con una buon durata e colori che rendono davvero molto bene. Ma 24 euro secondo me sono tanti e non rientrano nel budget che di solito spendo per prodotti di make up. Non voglio dire che non siano soldi ben spesi, soprattutto per chi chiede alte prestazioni al make up ma bisogna pur sempre ricordare che si tratta di un gloss per labbra e nulla più. Credo che si possano trovare prestazioni analoghe anche in prodotti più economici che rendono comunque bene. Rispetto ad un prodotto simile, non di un marchio così noto nell’ambito del make up, sicuramente si può trovare qualche cosa di più costoso, magari con meno possibilità di scelta in fatto di colori ma comunque con buone prestazioni.
Lo si può usare da solo o dopo aver delineato il contorno delle labbra con una matita per labbra. Se lo si usa sopra ad un rossetto dona luminosità ma essendo colori piuttosto accesi, anche tra i più chiari, il colore del rossetto secondo me si perde sotto a quello del gloss.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.