Etnaland (parco divertimenti)

0 3

A pochi chilometri da Catania, in quel di Belpasso, si è alzato il sipario su un meraviglioso mondo di divertimenti infatti è nato Etnaland Themapark, un grandissimo parco tematico che può vantare di essere una delle strutture più appassionanti della Sicilia.

Il parco Etnaland Themapark , secondo chi ci lavora e chi lo ha visitato, è una delle strutture più divertenti che la Sicilia ha il privilegio di possedere.

Ubicato alle falde dell’Etna, si avvia dolcemente verso la zona del mare immergendosi nella rigogliosa vegetazione siciliana con le suggestive zone appositamente studiate per creare un’atmosfera da favola.

Ideato dall’imprenditore catanese Francesco Russello, il parco Etnaland Themapark è stato realizzato investendo cinquanta milioni di euro ma ne è valsa la pena perché la sua sfolgorante bellezza ha già ottenuto dei notevoli risultati.
Sono stati in molti, specialmente giovani, che hanno inaugurato la struttura che grazie ai giochi e alle attrazioni altamente tecnologiche, è riuscita a conquistare il cuore e l’ammirazione di molti.

Naturalmente l’imprenditore al quale si deve il progetto è estremamente orgoglioso di aver contribuito non solamente a donare alla Sicilia una zona così privilegiata ma anche di aver sostenuto un contributo pubblico che ha dato lavoro a ben 200 giovani della zona.
Eppure è doveroso precisare che solo poco tempo fa, il progetto sembrava quasi irrealizzabile tanto appariva a tratti proibitivo ma alla fine, è stata una carta vincente visto che il Sud è stato finalmente dotato di un elemento a dir poco strabiliante che a parole, non si riesce a far comprendere pienamente.

Oggi, l’apertura dell’Etnland Themapark è l’orgoglio della Sicilia e senza minimamente esagerare, di tutta l’Italia perché a livello di bellezza, la struttura non ha assolutamente nulla da invidiare a quelle già presenti nella nostra penisola.
Tra le attrazioni presenti nel parco, ce ne sono alcune spettacolari che hanno quasi un aspetto da mondo della fantascienza come per esempio i coaster “the storm” e gli “eldorado” che grazie alla loro supersonica velocità, fanno vivere momenti da brivido ed eccitazione con le loro discese e giravolte improvvise che a ben 30 metri di altezza, danno la netta sensazione di essere sospesi nel vuoto e gli amanti del brivido e dell’avventura che hanno avuto il piacere di provare queste attrazioni, ne sono rimasti affascinati.

Naturalmente tutte le attrazioni sono garantite da un’assoluta sicurezza tecnica e testate al massimo per ottimizzare la velocità e curare tutto nei minimi dettagli e non si tratta affatto di semplici giochi ma di un mondo a parte dove il divertimento senza fine è garantito.
C’è persino un ambiente che riproduce fedelmente le vecchie miniere siciliane dell’inizio del 900′ e che riporta alla tematica della leggendaria caccia all’oro.
E per i più piccoli, c’è il magico mondo incantato del castello Ciclopico che è la dimora delle due mascotte del parco giochi.
Inoltre, se la giornata si presenta calda ed afosa, non possono mancare i giochi acquatici come il Jungle splash e il Cocrodil Rapids ma il parco non dimentica i più piccini anch’essi bisognosi di frescura e divertimento.
Per loro è stato ideato Miniland che è una zona dove ci sono piccole lagune, minipiste, giochi acquatici e fiumi a scorrimento lento.
Infine, attraverso un vero e proprio tuffo nel passato, potrete ammirare la vita della preistoria con i dinosauri riprodotti fedelmente insieme a diverse famiglie di umanoidi.
L’unico svantaggio è che il parco è talmente vasto, che una sola giornata non basterà per visitarlo tutto.

 

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.