Extension capelli (costo)

0 4

Si sa che la maggior parte delle donne desidera avere una chioma bella, curata e folta; sono molti i rimedi disponibili sul mercato per risolvere i problemi che colpiscono i capelli femminili, ma la maggior parte non soddisfa comunque le aspettative.
Negli ultimi anni, invece, ha preso sempre più piede la pratica delle extension, in grado di ottenere diversi risultati: sia l’allungamento che l’infoltimento dei capelli.
Nello specifico, le extension sono delle ciocche di capelli veri il cui metodo di applicazione può variare a seconda delle esigenze e delle richieste.

La provenienza delle ciocche di capelli veri è, nella maggior parte dei casi, l’India anche se molto richieste sono anche quelle provenienti dall’Europa dell’Est, anche se decisamente più costose.
Per quanto riguarda le tecniche di applicazione, queste possono variare a seconda della durata e dell’effetto finale che si desidera avere; nel caso in cui si desideri allungare o infoltire la propria chioma solo per una sera o per qualche occasione speciale, è possibile acquistare delle extension con le clips, ovvero con una serie di pettinini da fissare alla base dei propri capelli e da rimuovere a fine giornata anche da sole.
Questa soluzione è senza dubbio quella più veloce e in grado di garantire un effetto finale soddisfacente senza dover indebolire il proprio capello; se, invece, desiderate avere un effetto semi-permanente, ossia in grado di durare anche fino a sei mesi, allora sono due le applicazioni possibili: con la cheratina oppure con le treccine.

Nel primo caso ogni ciocca è costituita alla base da uno strato di colla alla cheratina che viene applicato alla base del nostro capello e saldato mediante un apposito ferro a caldo o piastra.
Se decidete di voler togliere questo tipo di extension, basterà rivolgervi al parrucchiere che ve le ha applicate e con un liquido apposito ed una pinza sarà possibile eliminare qualsiasi traccia di colla dai vostri capelli.
Nel secondo caso, invece, ogni ciocca viene applicata ai capelli naturali mediante una piccola treccia, che sarà pertanto composta sia dai capelli naturali che da quelli delle extension.
In entrambi i casi, comunque, l’effetto finale è assolutamente naturale e duraturo nel tempo; per quanto riguarda la durata delle extension, questa dipende dalla ricrescita del capello naturale, ma solitamente a partire dal quarto mese cominciano a staccarsi le prime ciocche, segno che è meglio procedere o con l’applicazione di nuove ciocche, o con la rimozione di tutte le extension.
Per ottenere un effetto assolutamente naturale, infine, è consigliato lasciare una riga di capelli veri tra fila e l’altra di extension, in modo che queste si mescolino completamente con la chioma.
Anche per quanto riguarda il costo, entrambi i metodi possono essere facilmente paragonati, in quanto varia a seconda del numero di ciocche applicate (ogni ciocca ha un singolo costo comprensivo di applicazione), ma solitamente può variare dai 3 ai 5 euro per ciocca, a seconda della qualità, della lunghezza e della provenienza del capello.
Una volta applicate le extension non ci sono particolari cure richieste: durante i primi giorni è consigliato pettinarle spesso con l’apposita spazzola ed evitare di lavare i capelli a testa in giù per almeno 2 settimane.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.