Fallout New Vegas (videogioco)

0 4

Nel mondo dei giochi di ruolo per computer, quelli a tema fantascientifico hanno uno e un solo padrino: Fallout, ambientato in un lontano futuro post-atomico, con un’atmosfera che ricorda quella dei classici film di genere come Mad Max. Fallout: New Vegas è in teoria il quarto episodio della serie ma non è in alcun modo collegato a Fallout 3, mostrando invece più collegamenti con il primo e il secondo episodio nella serie.
Il protagonista di Fallout: New Vegas è il Corriere, che viene incaricato di portare un pacco a un destinatario misterioso ma viene assalito da un gruppo di banditi. Creduto morto e curato dal medico di una città vicina, il Corriere si mette quindi sulle tracce dei suoi assalitori cercando di capire che cosa fosse davvero la merce sottratta e come mai sembra essere tanto importante.
Fallout: New Vegas ha lo stesso motore grafico di Fallout 3, che, in quanto gioco prodotto da Bethesda, si rifà a quello già utilizzato per Elder Scrolls: Oblivion, molto apprezzato per la grande qualità del dettaglio. Rispetto agli RPG più classici, però, Fallout: New Vegas contiene elementi spiccatamente da sparatutto in prima persona, con la propria mira nel fare fuoco essenziale per avere successo. Le ore di gioco che questo titolo garantisce sono comunque moltissime: al di là della trama principale, le quest e le sotto-quest che il Corriere può portare a termine sono innumerevoli e ognuna di queste porta a un aumento dell’esperienza e pertanto a un potenziamento del personaggio. L’intelligenza artificiale dei moltissimi personaggi non giocanti è sofisticata e le scelte effettuate dal Corriere hanno effetti molto evidenti sul mondo di gioco. Inoltre, un sistema apposito di karma e reputazione accompagna il giocatore nelle sue scorribande, dandogli una fama da brigante o da paladino della giustizia che influenza le reazioni delle persone appena incontrate.

Molto ampio anche il ventaglio delle armi disponibili, dalle classiche pistole e armi da mischia ad armi uniche dalla potenza devastante, che possono essere ulteriormente migliorate con particolari piani di progettazione che si trovano un po’ dovunque nelle terre desolate dove è ambientato il gioco.
Esistono due modalità diverse per giocare a Fallout: New Vegas. In quella normale gli stimpak, ovvero i kit medici per curare il Corriere, agiscono all’istante, le munizioni non pesano, non si può morire né di fame né di sonno e i compagni trovati per strada, che scelgono di accompagnare il protagonista, sono immortali. Nella modalità hardcore, invece, gli stimpak funzionano a rilascio graduale, le munizioni hanno un peso e per rimanere in vita è necessario che il protagonista dorma regolarmente, mangi e beva, il che può rappresentare un problema non da poco quando si è intrappolati in qualcuno dei grandi complessi sotterranei in cui è facile ritrovarsi durante una quest. Inoltre, nella modalità hardcore i compagni possono essere uccisi, e quindi il Corriere dovrà badare non soltanto alla propria incolumità ma anche a quella di chi viaggia con lui. Esistono inoltre tre espansioni ufficiali acquistabili separatamente per prolungare le avventure nel mondo di Fallout: New Vegas: Dead Money, Honest Hearts e Old World Blues.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.