Film peggiori (cinema)

0 3

Chi nel periodo natalizio non si è recato almeno una volta al cinema a vedere un film di natale? O non ha passato una serata in casa a vedere uno dei film sul Natale trasmessi in televisione? Sono in molti, infatti, a decidere di passare una serata al cinema o a casa per le feste di Natale; sarà per il freddo che c’è in giro o perché a Natale escono nelle sale moltissimi film. Ma saranno tutti “belli” i film di Natale?
Oggi vorrei proporvi quella che per me è la classifica dei 10 peggiori film di Natale di tutti i tempi. Ci tengo a sottolineare che è la “mia” classifica e probabilmente per molti si tratterà, invece, di ottimi film.
Ma iniziamo dal primo: “Natale in India” del 2001 con Massimo Boldi e Christian De Sica. La trama del film è in molti punti scontata, il cast è sempre il solito (con poche nuove aggiunte), le battute e le gag poco originali. In realtà nella mia classifica dei 10 peggiori film di Natale vorrei aggiungere altri “cinepanettoni” della coppia Boldi-De Sica. In particolare, ho trovato poco divertenti e in certi punti un po’ volgari “Natale sul Nilo”, “Natale in crociera” e il più recente “Natale a New York”. Mi rendo conto che questi film vogliono essere “spensierati”, ma quando si finisce di guardarli si ha la sensazione che manchi qualcosa o che si tratti di qualcosa già visto. Quello che non mi piace di questi film è che ogni anno ripropongono la “stessa minestra” cambiando solo il luogo del film (Caraibi, Africa, New York), ma lasciando invariata la trama (tradimento, belle donne, ecc.)

Un altro film che inserirei fra i 10 peggiori di sempre è un cartoon relativamente nuovo. Si tratta di Polar Express, il film è bellissimo dal punto di vista grafico (pensate che è tutto realizzato al computer), ma è vuoto nel contenuto: il Natale viene ridotto alla festa del “dio” regalo.
Altro film è “S.o.s. fantasmi”, si tratta della ripresa di un vecchio e classico film di Natale di Dickens “il Canto di Natale”. Trovo il film una copia “scadente” dell’originale e, a parte la colonna sonora finale (molto commovente), con un cast mediocre.
Nella mia classifica vorrei includere anche “Mamma ho riperso l’aereo, mi sono smarrito a New York”. Questo film, a differenza del primo che ho molto apprezzato (Mamma ho perso l’aereo), mi è sembrata una esasperazione del primo film. Il protagonista è poco credibile, come può un bambino “sopravvivere a New York” e organizzare una mega “trappola” ai ladri che rincontra anche in questo film?
Altro film che ho poco apprezzato è “Christmas Wedding”; si tratta della solita commedia americana ambientata nel periodo Natalizio con un cast mediocre.

Vorrei finire la mia carrellata di film con “Natale in affitto” e “Babbo Natale cercasi”, si tratta di due commedie americane dove la comicità e lo spirito del Natale sono appena accennati.
Questi sono a mio avviso i 10 peggiori film di Natale che consiglierei di non vedere.
Buone feste!

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.