Fondotinta Clinique (make up)

0 2

Facile da applicare, efficace sulla pelle e non troppo costoso. Sono queste le caratteristiche principali del fondotinta Clinique, un prodotto riequilibrante pensato, progettato e messo a punto per tutti coloro che devono fare i conti con una pelle mista. Leggero al punto che non ci si accorge nemmeno di averlo addosso, questo fondotinta si propone di andare a soddisfare le necessità primarie del volto, opacizzando le zone più oleose e rendendo idratate quelle più secche. Il prodotto si fa apprezzare, tra gli altri aspetti, per la durata alquanto lunga dell’effetto opacizzante, contribuendo a una tenuta notevole. Contraddistinto da una consistenza piuttosto fluida, che tuttavia non appiccica e non unge, il fondotinta Clinique può essere distribuito con la massima facilità lungo tutto il visto, senza timore di lasciare macchie: una bustina è sufficiente per due applicazioni.
Privo sia di alcol che di profumi, riesce a nascondere e mascherare diverse imperfezioni e impurità del viso, senza che sia necessario applicare altri correttori: diventando tutt’uno con la cute, infatti, non va a interferire con la coprenza, rilasciando una finitura naturale e opaca. Clinique è in grado di produrre un effetto luminoso sulla pelle su cui viene applicato, e costa dai 25 ai 30 euro, a seconda della profumeria in cui si acquista (per la boccetta da 30 millilitri). Il fatto che duri molto a lungo, in ogni caso, fa sì che il costo venga ammortizzato nel corso del tempo. La linea Clinique è, senza dubbio, la numero uno al mondo per quel che riguarda la vendita dei fondotinta. Sono addirittura diciassette le nuance disponibili.

Una volta applicato sulla pelle, resiste per diverse ore in maniera uniforme, senza far risaltare alcune pieghe del viso. L’aspetto delle rughe, in sostanza, viene minimizzato con un effetto naturale di assoluto valore, e la riparazione contro inquinamento e condizioni climatiche è continua.

Sia che venga applicato con una spugnetta, sia che venga applicato con il pennello o con le dita, è opportuno versarlo prima su un piattino o sul coperchio, in maniera tale da contenerne eventuali sprechi nel caso in cui ne abbiamo prelevato più del necessario. Il fattore di protezione è 15, e di conseguenza è fondamentale nell’aiutare la pelle a difendersi dai raggi UVB e UVA, e dagli agenti atmosferici che nel tempo incidono e danneggiano l’aspetto della pelle. Insomma, con Clinique si può mettere in mostra una pelle vitale e vivace, subito dopo le prime applicazioni. Uno degli aspetti più positivi che lo contraddistinguono è il fatto che non viene alterato nemmeno dopo diverse ore dall’applicazione.
L’unico piccolo difetto che può essere ravvisato in questo prodotto, in conclusione, riguarda la sua confezione: la boccetta che lo contiene, infatti, non dispone di un erogatore, e ciò fa sì che la sua applicazione sia abbastanza difficoltosa: c’è sempre il rischio di estrarne più del dovuto. Si tratta, ad ogni modo, di un dettaglio di poco conto, specialmente se confrontato con gli effetti positivi e benefici che Clinique è in grado di regalare a chi deve fare i conti con le difficoltà di una pelle mista, secca in alcuni punti e grassa in altri.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.