Galaxy S4 nel presente lo smartphone del futuro

0 3

Dopo la presentazione ufficiale di un paio di settimane fa, tutti ne parlano come lo smartphone destinato a dare filo da torcere all’egemonia Apple: è il Galaxy S4, ultimo nato della famiglia Samsung.

Se già il suo predecessore aveva avvicinato un numero crescente di utenti al mondo Android, l’S4 è destinato a diventare una “testa di serie” nella sua categoria. Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche del nuovo Galaxy S4 cercando di focalizzare l’attenzione sulle principali novità, sui vantaggi e sugli eventuali svantaggi.

Partiamo dalla scheda tecnica che prevede un grande display full HD super Amoled da 5 pollici (4,99) che risulta essere funzionante anche con i guanti sulle mani (è dotato di Gorilla 3). Il Galaxy S4, a differenza del suo altrettanto illustre antenato, è disponibile unicamente nella versione con 2 GB di RAM e, per quanto riguarda, la memoria la scelta è tra le versioni da 16, 32 e 64 GB ma con la possibilità di arrivare fino a 128 grazie allo slot in cui può essere inserita una scheda aggiuntiva. Passiamo alla connettività: sostanzialmente non ci sono grandi variazioni rispetto al Galaxy S3 se non l’aggiunta degli infrarossi che consentono di utilizzare l’S4 anche per comandare i televisori di casa.

Un bel passo in avanti lo fa la fotocamera integrata che arriva a toccare quota 13 Megapixel, praticamente il doppio rispetto alla versione precedente; leggermente migliorata anche quella anteriore che si assesta sui 2 Megapixel. Le dimensioni del dispositivo sono pressochè invariate e si registra un leggero ritocco in ribasso per il peso che passa da 133 a 130 grammi; questo è possibile grazie alla riduzione del bordo laterale. Indubbiamente i vantaggi sono molteplici e chi sceglie di acquistare il nuovo Galaxy S4 si renderà presto conto di avere tra le mani un vero e proprio gioiello di tecnologia.

Tra tutti segnaliamo ovviamente la fotocamera di altissima qualità e la grande capacità di memoria che può raggiungere il dispositivo. Lo svantaggio è probabilmente il prezzo che, con i suoi 699 euro di base, lo pone in un range di smartphone di altissima tecnologia ma non facilmente abbordabili da tutti.

Tanti e di ultima generazione anche gli accessori che sono stati presentati negli ultimi giorni: si passa dalle bellissime cover, ai pezzi necessari per il funzionamento del software integrato, “S-Health” con il quale si può tenere sotto controllo il proprio stato fisico o l’applicazione S-translator, in grado di consentire la traduzione istantanea ( di parlato o scritto) di 9 lingue.

Interessante anche il Game Pad, disponibile con il relativo caricatore wireless.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.