Genitori & Figli: Agitare bene prima dell’uso (film)

0 3

“Genitori & Figli – Agitare bene prima dell’uso” è un film italiano del 2010, la regia è affidata a Giovanni Veronesi che ha curato anche parte della sceneggiatura, nel cast troviamo diversi nomi illustri del cinema di casa nostra: Silvio Orlando, Luciana Littizzetto, Michele Placido, Elena Sofia Ricci e Margherita Buy.

Si tratta di una commedia che ha una durata pari a 1 ora e 50 minuti, tempo che scivola via abbastanza bene grazie ad una storia simpatica e che strappa spesso dei sorrisi, ma che è in grado di regalare anche diversi spunti di riflessione.

Il film decolla quando Alberto (Michele Placido), professore di italiano, entra nella sua classe avendo un diavolo per capello dopo una lite con il figlio adolescente, così assegna agli studenti un tema che si intitola “Genitori e Figli: istruzioni per l’uso”, la giovane Nina coglie la palla al balzo per esprimere le sue sensazioni in merito.

La quattordicenne mette sulla carta i suoi pensieri e ci racconta la sua famiglia che è abbastanza sgangherata, sua madre Luisa (Luciana Littizzetto) lavora come caposala in un ospedale ed il suo carattere spesso acido deriva anche dal fatto che è stata lasciata dal marito Gianni (Silvio Orlando).

L’uomo si è separato dalla moglie e dai due figli per andare a vivere su una barca, ma ha anche un’amante di nome Clara (Elena Sofia Ricci) che tra le altre cose è una grande amica di Lucia… quindi ci sono diversi incroci pericolosi nel classico stile della commedia italiana.

Ma Nina scrive anche molto sulla sua adolescenza, quindi sogni, speranze e delusioni, descrive le uscite con le amiche del cuore e nei locali, ma racconta anche il primo amore e l’aspettativa per la sua “prima volta”.

Nel tema di Nina ci saranno molte sorprese per il suo insegnante, che capirà di conseguenza tante cose che riguardano il complesso rapporto tra figli e genitori, ma non solo, anche sfumature che saranno utili per comprendere meglio il proprio figlio e che prima erano sconosciute; nella colonna sonora del film figurano due pezzi celebri come “Fuck You” di Lily Allen e “Maledetto ciao” di Gianna Nannini, già dai titoli si può intuire il contesto in cui saranno inseriti…

La pellicola diverte abbastanza lo spettatore, anche se alla fine non c’è nulla di nuovo e forse le ambizioni del regista erano altre, ma si potrebbe dire che si sono perse un po’ per strada, l’adolescenza è una fase assai complessa e spesso difficile da comprendere, forse anche da raccontare, comunque sia resta un film godibile, chi l’ha perso al cinema può noleggiare o acquistare il relativo DVD che ha un prezzo di listino pari a 9,99 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.