Glee (serie tv)

0 4

In questo nuovo fantastico episodio delle seconda stagione non ci si può distrarre un attimo! Mille avvenimenti, che lasceranno senza stucco anche i più prevenuti.

L’episodio si apre con una discussione tra Will ed Emma riguardo quella che sarebbe stata la scaletta per il Glee Club alle gare Locali, oramai prossime: Will crede di avere una scaletta fantastica, ma Emma invece gli fa capire come la sua scaletta sia rpevedivile, mettendo sempre in evidenza Finn e Rachel e lasciando in ombra altri che si sono dimostrati talentuosi come Sam e Quinn, ma anche Brittany e Mike. Inoltre, Emma suggerisce a Will di fare una scaletta che giochi su quello che possa avere come punto di forza, quello che è il punto di debolezza dei loro avversari: il ballo coreografico. I loro avversari, gli Hipsters, un Glee Club per anziani e i ragazzi della Dalton Academy, dove si è tra l’altro trasferito Kurt, per non essere più vittima delle minacce di Karofski, il bullo omofobo ( che però ha baciato Kurt, rivelando che a quanto pare la sua omofobia nasconde una omosessualità repressa) e dove Kurt vive questa tenera amicizia con Blaine, anche lui gay. Will accetta il consiglio di Emma, ma, quando comunica la cosa ai ragazzi inizia la catastrofe: Finn e Rachel non vogliono essere messi da parte e iniziano a discutere con gli altri; il diverbio si fa forte sopratutto tra Rachel e Santana e quest’ultima per colpire Rachel, le dice quello che Finn le aveva nascosto, ovvero che erano andati a letto insieme ( mentre Finn aveva mentito a Rachel, dicendole di non averlo fatto e di essere ancora vergine). Nel frattempo Tina, sospetta che tra Brittany e Mike ci sia una storia nata mentre loro provavano per il numero di ballo che avrebbero fatto alle Locali: lo confessa ad Artie, che però non ci crede dapprima, ma, che vedendo Brittany sfuggente, inizia a credere davvero a quanto detto da Tina. Il Glee Club pare diviso al loro interno, con Mercedes senza Kurt, Rachel che non rivolge la parola a Finn e l’aria pesante interna alle coppie “Tina – Mike” e “Artie – Brittany”. Nel frattempo Kurt riceve il benvenuto dai ragazzi Wamblers, della Dalton Accademy. L’ambiente per quanto sia privo di sopraffazioni da parte dei bulli, grazie alla tolleranza zero, risulta comunque così strano per Kurt: lì la sua voglia di essere unico, come era con i New Direction al Mc Kinney è sbagliata, i ragazzi là tendono a non voler apparire come singoli, ma come una squadra unita. Kurt però pare prendere positivamente la iniziale bocciatura delle sue idee e anche il fatto che il suo provino per un assolo alle Locali non vada bene. Sarà Blaine stesso a fargli comprendere la mentalità dei Wamblers, del gioco di squadra. Arriva il momento della sfida: la rottura è fortissima, la tensione nel camerino è palpabile e sarà solo l’intervento di Will ad evitare che tutto frani miseramente. I ragazzi ritrovano la loro alchimia di gruppo, cantando tutti insieme meravigliosamente. Eppure il finale, sarà tutt’altro che scontato: vedere per credere.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.