Google drive (foglio elettronico on line)

0 1

Google Drive è un servizio aggiuntivo marchiato Google ed appartente alla categoria del Cloud Storage.
La sua funzione s’incentra sull’archiviazione e la sincronizzazione di file on line.

L’offerta base messa a disposizione di ogni utente che desidera usufruire della piattaforma on line è di 5 Gb di spazio totalmente gratuito, per chi desiderasse utilizzare un numero maggiore di Gb, il costo è pari ai 2,49 dollari mensili per ogni 20 Gb extra.

Uno dei vantaggi del servizio oltre all’espansione è anche la capacità della leggibilità e codifica di qualsiasi tipologia di file, a loro volta apribili sul proprio pc anche nei casi in cui non si avessero dei software specifici d’installazione. I file supportati sono diversi e in primis sono garantiti quelli di tipo doc, excel, tipologie di formati video in Hd e supporti grafici come photoshop e derivati.

Il secondo vantaggio è dato dalla facilità dell’utilizzo, il programma salva una sola cartella nel proprio pc, dando una struttura elementare ed altamente facilitata nell’utilizzo:
ogni contenuto salvato è facilmente reperibile senza disperdere i file tra i vari archivi presenti in memoria.

Uno svantaggio che spesso si riscontra e sul quale Google dovrebbe ancora lavorare per ottenere una servizio migliore è la presenza di frequenti segnalazioni di errori temporanei:
a volte i documenti risultano non presenti o privi di contenuti, tale anomalia è risolvibile nel lasso di pochi minuti ripristinando tutto in automatico, ma sul momento sicuramente non si fregia di impeccabilità nell’erogazione del servizio, specie quando gli utenti paganti necessitano di letture.

Google Drive può essere utilizzato sia attraverso un collegamento diretto al browser o tramite l’applicazione specifica, allo stato attuale disponibile per sistemi Android, Mac e Windows.

Il servizio è stato ideato affinché fosse possibile utilizzarlo in perfetta compatibilità con i restanti prodotti informatici marchiati Google, una delle particolarità è rappresentata dall’imminenente novità in ambito d’invio mail, in tempi brevi sarà possibile usufruire di Google Drive per poter allegare in maniera veloce e diretta file da inviare tramite le caselle di posta elettronica G-mail.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.