Grand Theft Auto V (Videogioco)

0 0

Torna un altro tanto atteso seguito del discusso capolavoro di rockstar, che dalla sua può vantare milioni di fan in tutto il mondo. Il nuovo capitolo della serie, che prende il nome di Grand theft auto V sarà ambientato nella città di Los Santos (evidente riferimento a Los Angeles), e l’area di gioco si estenderà anche a tutti i territori circostanti.

Un free roaming senza precedenti, dunque, che permetterà di scorrazzare in lungo e in largo all’insegna di missioni dalla dubbia legalità. Il giocatore impersonerà un alter ego tutto nuovo a scelta tra tre disponibili e non mancheranno personaggi di contorno (oltre ad alcune vecchie conoscenze) quali poliziotti corrotti, prostitute, esattori ed esponenti della malavita. Saranno anche presenti diversi finali alternativi in base alle nostre azioni intraprese in merito a punti chiave della trama e verranno migliorati gli elementi che simulano la vita del protagonista (quali la possibilità di fidanzarsi, di personalizzare il proprio aspetto fisico e di svolgere attività di profitto secondarie rispetto alla trama principale).

I mezzi di locomozione sono vari e per tutti i gusti: si spazia da automobili a moto ed aerei, e sarà presente anche un’interessante modalità multigiocatore. Il modello di guida promette di essere molto curato. Se negli episodi precedenti (ad eccezion fatta per il recente Grand theft auto IV) le reazioni dei veicoli risultavano grezze e legnose, questo nuovo episodio promette di migliorare quanto di buono si era visto in Gta IV, proponendo modelli di guida a metà tra arcade e simulazione, in grado di accontentare gran parte dei videogiocatori.

Anche per quanto riguarda il controllo delle moto sembrano essersi fatti dei passi avanti, tanto che risulterà più facile restare in sella. La trama sarà ricca di colpi di scena e molto articolata (la storia sarà suddivisa in diversi atti), come del resto è sempre stato per tutti gli episodi della saga.

Il titolo sarà disponibile sia per pc che per le principali console in hd (xbox 360 e ps3). Confermata anche una versione per la nuova annunciata console di casa Nintendo, il wii u.

Il comparto tecnico dovrebbe risultare identico per tutte le versioni, ad eccezione di quella pc che potrà vantare risoluzioni e texture più elevate. Gli sviluppatori in merito promettono che questa volta il processo di ottimizzazione per pc sarà maggiormente curato, così che il gioco risulterà stabile e privo di difetti tecnici degni di nota.

Le premesse sembrano esserci tutte per gustare questo nuovo capolavoro annunciato che promette di essere ancora più irriverente e dissacrante dei precedenti, ricco di stile, e forte di una componente di gameplay solida e capace di dar dipendenza. Non rimane che preparare le valigie e partire per Los Santos.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.