Hollister (abbigliamento)

4 28

Oggi vestirsi non è più che una semplice esigenza ma oggi ogni persona vuole vestirsi come meglio crede ricercando non solo vestiti di qualità ma anche vestiti unici nel loro genere.
Ebbene ho avuto la fortuna di conoscere e apprezzare un nuovo marchio e un nuovo negozio che si trova vicino casa mia in un grande centro commerciale chiamato Orio Center in provincia di Bergamo.
Sto parlando di un marchio veramente unico che si chiama “Hollister”.

Per chi non conoscesse Hollister vi spiego un po’ di cose per farvi capire meglio.
Questo marchio nasce in California e precisamente nasce nel 2000 ed è proprietà di “Abercrombie & Fitch”.
Questo marchio apre con una ispirazione nuova e la sua ispirazione deriva dal mondo del surf.
Nell’Aprile del 2011 apre anche nella provincia di Bergamo in questo grande centro commerciale che si chiama Orio Center e fa subito successo e fa parlare di se in sole poche ore dall’apertura.

Fa parlare di se poiché all’entrata del negozio ci sono 2 ragazzi palestrati e bellissimi a petto nudo e con le infradito ai piedi e un costume a bermuda.
Questi 2 modelli sono la delizia per gli occhi e quando stai per entrare ti salutano in americano.
Anche l’aspetto esteriore del negozio è tipico della filosofia Hollister.
Una volta entrati dentro troverete abbigliamento unico con delle scritte e con il logo che contraddistingue il marchio Hollister che è il gabbiano in volo.
Dentro tutte le commesse e i commessi sono bellissimi e poi ci sono molte zone del negozio in una leggera oscurità con dei contrasti di luce che portano su determinate zone come per esempio scene di spiaggia e onde dell’oceano.
L’abbigliamento è di qualità e lo si vede soltanto toccando e poi per provare un capo d’abbigliamento bisogna chiamare la commessa che vi aprirà il camerino, sembra banale ma invece piace molto questa cosa.
Questo marchio a confronto con altri marchi è unico poiché si ha molta scelta e ci sono colori vivi e estivi.
Sicuramente senza ombra di dubbio Hollister si differenzia dagli altri negozi di abbigliamento.
Il dubbio che mi è venuto quando ho comprato il mio primo capo è quello di vedere la scritta Made in Cina ma poi una volta provato il capo e lavato più volte mi sono resa conto che la qualità non mancava e onore a questo punto al Made in Cina.
Io mi trovo bene e mi piace molto lo stile Hollister e anche gli altri hanno notato questo nuovo stile ed ha ricevuto molti consensi.
Poi personalmente trovo anche i prezzi buoni e a riguardo devo dire che il rapporto qualità e prezzo è veramente eccellente.
Se posso permettermi una battutina vi dico che è un piacere andarci con le amiche e vedere questi 2 palestrati all’ingresso con tenuta da spiaggia, un piacere per la vista.
I vantaggi sono che si trova dell’abbigliamento originale e molto bello ad un prezzo normale e non eccessivo.
Mentre per quello che riguarda il segnalare degli svantaggi vi posso dire che io non ne ho trovati e forse perché ero impegnata a guardarmi questi giovani modelli.
Scherzi a parte la qualità è indiscussa e anche la linea è innovativa e originale e poi mi piace molto il gioco di luce che hanno creato dentro i loro negozi.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

4 Commenti

  1. silvia dice

    ho acquistato degli short per mio figlio di colore rosso marca Hollister ….dopo 4 lavaggi con acqua fredda e aceto ancora macchiano terribilmente la pelle….( mani, corpo, ) e le cose che vengono a contatto con i pantaloncini tipo portafogli , documenti. E’ una cosa criminale permettere questo. E non riesco neanche a contattare nessun indirizzo e-mail o telefono per parlare con un responsabile.

  2. Paola dice

    Sono andata al negozio Hollister con mia figlia il 4 gennaio, giorno inizio saldi. Ho fatto 100 km per raggiungere il negozio e accontentare mia figlia, 13 anni, che voleva spendere i suoi risparmi lì.
    Non abbiamo trovato i saldi, perché chiaramente avevano avuto dei “problemi” (o furbizia?).
    Non potendoci ritornare visto la lontananza, abbiamo fatto spesa con i prezzi interi. Senza provare nulla, per la fila all’unico camerino disponibile, (perché gli altri due camerini dovevano rimanere chiusi per ordini superiori!)
    A casa l’unico paio di pantaloni comprato erano troppo stretti.
    E sapete l’ultima? Non ce li hanno cambiati perché secondo loro, il codice del cartellino non corrispondeva al pantalone. Unico pantalone comprato, unico cartellino con su scritto: pantaloni 60 euro.
    Dov’è la serietà di questa ditta?

    Però ne ho conosciuto la furbizia! E mia figlia ha buttato 160 euro (30% dei saldi +. Soldi dei pantaloni) e… deve comprare un nuovo pantalone!

    Ma con centosessanta euro non poteva comprare Armani?

  3. Opinione Opinione abbigliamento Abercrombie & Fitch

    […] Abercrombie & Fitch è una linea di abbigliamento nata negli Stati Uniti alla fine del 1800, il cui principale negozio è situato a Manhattan. Da oltre cento anni questa casa di moda ha esportato i suoi capi e il suo stile in molti paesi, tra cui quelli europei. […]

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.